343 Industries si scusa per i problemi di Halo: The Master Chief Collection

"Ci faremo perdonare dai nostri fan".

Il lancio di Halo: The Master Chief Collection si è rivelato ricco di problemi a causa di una componente online afflitta da pesanti mancanze nel matchmaking. Gli sviluppatori di 343 Industries sono consapevoli dei difetti e degli errori commessi e hanno deciso di chiedere scusa a tutti i fan promettendo un impegno ed un supporto costante.

"Sul fronte del matchmaking abbiamo incontrato problemi inaspettati e assenti nei nostri test interni che hanno causato un'esperienza frustrante per i giocatori e un matchmaking lento e poco efficace", ha spiegato il boss di 343 Industries, Bonnie Ross in una lettera pubblicata su Halo Waypoint.

"All'interno di 343 Industries e Xbox risovere questo problema è la nostra priorità numero uno. Stiamo lavorando su numerosi update e con ognuno di essi analizzeremo attentamente i dati che otterremo in modo da confermare i miglioramenti che sono già visibili nei nostri test.

"Mentre il nostro team sta continuando a lavorare, il mio impegno verso di voi è che ci prenderemo cura di ogni possessore di Halo: The Master Chief Collection. Il nostro obbiettivo principale è risolvere i problemi. Una volta fatto, spiegheremo come ci faremo perdonare dai nostri fan".

Aspettatevi quindi delle iniziative per ringraziare tutti i giocatori che hanno sostenuto il progetto e che purtroppo stanno riscontrando dei problemi.

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza