Dead Island: Epidemic è in Open Beta

Disponibile gratuitamente su Steam per tutti i giocatori.

Il MOBA Dead Island Epidemic è ora disponibile in Open Beta per tutti, attraverso Steam, e si aggiorna con una serie di novità sia per le modalità di gioco PvE che PvP.

Ecco la lista dei cambiamenti, così come descritti dal publisher Deep Silver:

  • Nuovissima modalità PvE Crossroads: La modalità Crossroads arricchisce l'esperienza PvE di DI: E: offre una varietà maggiore, una rigiocabilità più alta e ancora più sfide, indipendentemente dal livello di abilità. Sia i principianti che i veterani possono ottenere l'accesso a una modalità in cui possono avere un sacco di divertimento unendo allo stesso tempo l'esperienza di gioco sia in modalità PvE che PvP.
  • Sistema di progressione revisionato: Sono stati rimossi i livelli per i singoli personaggi, il sistema di progressione ha carattere più globale e non si applica solo per il singolo ma si sblocca e viene applicato ad ogni personaggio una volta raggiunto un nuovo livello.
  • Crafting revisionato: Il livellamento di armi e i livelli di workbench sono stati rimossi e una nuova modalità di modifica delle armi basata sul loot è stata introdotta: al completamento di ogni partita i giocatori possono ora guadagnare delle modifiche per le armi (che sono suddivise in rarità: comuni, non comuni, rare, epiche e leggendarie) che offrono progressivamente delle ricompense potenti e uniche nel gameplay.
  • Abilità passive: La competenza specifica dell' arma è stata rimossa e, invece, ogni personaggio ha ora un'abilità passiva unica.
  • Sistema di Loot aggiornato: È stato aggiunto un sistema di drop più intelligente che assicura meno casualità.

Dead Island Epidemic adotta il modello free to play ed è disponibile, nella sua versione base, in maniera gratuita.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Un gioco più spaventoso del primo Silent Hill? Silent Hill in prima persona

I fan celebrano con una breve demo i 20 anni dell'amato gioco.

Days Gone incontra Death Stranding con un serbatoio della moto con tanto di Bridge Baby

Il gioco di Bend Studio riceve alcuni oggetti a tema Death Stranding.

In The Last of Us Part II ogni nemico umano avrà un nome

Un nuovo livello di brutalità nei combattimenti e un modo per mettere a disagio il giocatore nell'uccidere indiscriminatamente.

Articoli correlati...

Moons of Madness - recensione

Rock Pocket Games ci porta su Marte, alla scoperta dell'orrore che si cela nelle profondità del cosmo.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza