Il capo di From Software, Hidetaka Miyazaki, ha affermato in una recente intervista concessa a Famitsu il motivo per cui Bloodborne non avrà una fluidità a 60 fps.

"Questa è una questione abbastanza complessa. Posso comunque dire che è stata una decisione che abbiamo condiviso tutti quanti a causa di alcuni limiti tecnici. Ciò avrebbe rovinato l'esperienza di gioco e al momento non stiamo pianificando di far girare il gioco a 60 frame al secondo. Mi auguro che tutti i fan che attendono Bloodborne ora non si arrabbino con me!", ha affermato Miyazaki, con dei finali toni ironici.

Vi ricordiamo che Bloodborne è atteso per il 25 marzo 2015, esclusivamente su PlayStation 4.

Fonte: WorldsFactory

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.