Bloodborne: la personalizzazione sarÓ simile a quella di Dark Souls 2

Il direttore del gioco rassicura i fan.

Dopo le varie immagini e video pubblicati da From Software per Bloodborne, alcuni fan avevano sollevato il dubbio che la personalizzazione del personaggio sarebbe stata meno ampia rispetto agli altri titoli dello studio.

Ma durante la recente PlayStation Experience, il direttore del gioco Hidetaka Miyazaki ha rassicurato i fan: "Non posso rivelare troppo, ma posso dire che la personalizzazione sarÓ al livello di quanto avete visto in Dark Souls 2".

"Potete star certi che Ŕ qualcosa che Bloodborne offrirÓ" aggiunge Miyazaki, "assieme ad altre caratteristiche che saranno uniche per il nostro nuovo gioco".

Bloodborne sarÓ disponibile in esclusiva su PlayStation 4 dal prossimo 25 marzo.

Via VG247.it.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera etÓ, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

ArticoloGamescom 2019: Trials of Mana - prova

Certi eroi sembrano proprio non voler andare in pensione

Articoli correlati...

GTA 5 di nuovo in testa nella classifica italiana

Il titolo di Rockstar davanti a Crash Team Racing Nitro-Fueled e Minecraft PS4 Edition.

L'esclusiva PS4 Dreams vince il premio Best of Gamescom 2019

Scopriamo tutti gli altri vincitori dei Gamescom 2019 Awards

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza