Oltre alle novità presentate da From Software sul PlayStation Blog, nuovi dettagli su Bloodborne arrivano direttamente dal sito giapponese della software house.

La traduzione riportata da DualShockers ci permette di scoprire le caratteristiche di tre pericolose creature che incontreremo all'interno dell'esclusiva PS4 in arrivo il 25 marzo del 2015.

The Ancient Watch Dog

Un gigantesco cane da guardia con il corpo di pietra ricoperto da fiamme incandescenti che controlla le rovine sotterranee. Si narra che questa particolare guardia si copra di fiamme appositamente per controllare questa zona. Questa creatura è la più antica all'interno delle rovine.

1

The Ritualist

Sia in una tomba che in un letto, ci saranno sempre umani che riposano. Tra i cacciatori sopravvive la conoscenza di individui che pregano per coloro che riposano.

Coloro che non conoscono queste creature saranno terrorizzati dal loro aspetto e li considereranno essere disgustosi e ripugnanti anche se questo potrebbe essere solo puro pregiudizio...forse.

2

The Hunter of the Ancient Ruins

Una vasta e antica rovina giace sotto l'Antica Città di Yarnham. Si dice che all'interno di quelle rovine, si trovine le tombe e i giacigli di coloro che non sono umani e che ci sono dei cacciatori che vagano proteggendo quelle silenziose zone.

Nato e cresciuto nelle rovine questo Cacciatore vive della carne e del sangue dei morti. Ha una pelle blu che non ha mai visto la luce del sole e pupille completamente nere, come la pece.

3

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.