Activision abbandona il marchio True Crime

L'azienda statunitense non ha rinnovato i diritti sulla serie.

Brutte notizie per i fan della serie True Crime: a quanto pare Activision non ha rinnovato i dritti sul brand, segnando così la fine di qualsiasi progetto futuro che lo riguardava.

La serie poliziesca della software house statunitense aveva ottenuto un discreto successo ai tempi di PlayStation 2, Xbox e Game Cube, ma aveva pagato l'accostamento con i ben più noti (e venduti) Grand Thef Auto III e Grand Theft Auto: San Andreas.

Il primo episodio, True Crime: Streets of L.A., uscì nel 2003, mentre il successivo True Crime: New York City arrivò nel 2005 su PC, PS2, Xbox e GameCube. Il terzo capitolo della serie, di cui si vociferava fin dal lontano 2009, è quindi destinato a non vedere mai la luce.

Fonte: TheGamesCabin

Vai ai commenti (4)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza