Nintendo chiarisce i dettagli del Creators Program

Il processo di approvazione è stato inondato di richieste.

Nintendo ha fornito dei chiarimenti riguardo il regolamento del nuovo Nintendo Creators Program per i canali Youtube interamente dedicati a questa iniziativa.

1

Questi canali dovranno rimuovere tutti i video non legati a contenuti Nintendo per essere accettati nel programma, affermano i nostri colleghi di Eurogamer.net.

Questa regola vale anche per i titoli creati da Nintendo ma non inclusi in questa whitelist: vanno notate le pesanti assenze di tutti i titoli Super Smash Bros. e di Animal Crossing: New Leaf.

I canali che vogliono entrare nel Creators Program hanno due settimane di tempo per rimuovere questi video non legati a Nintendo.

Il colosso giapponese ha inoltre chiesto scusa per il lancio del programma, reso lento dalla miriade di richieste inviate, di gran lunga superiori alle aspettative iniziali.

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Dragon Ball Z: Kakarot - recensione

L'oscurità splendente diverrà con te... perché!

ArticoloDestiny 2 - Reloaded

Giunti all'ennesima espansione, riviviamo l'epopea dei Guardiani e scopriamo se vale la pena tuffarsi in Destiny 2 oggi.

Articoli correlati...

FIFA 20 Ultimate Team (FUT 20) - arriva la rosa Headliners

I giocatori che si sono distinti nella prima metà di stagione.

ArticoloDestiny 2 - Reloaded

Giunti all'ennesima espansione, riviviamo l'epopea dei Guardiani e scopriamo se vale la pena tuffarsi in Destiny 2 oggi.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza