Amiibo: il director di Xenoblade vorrebbe una serie di statuine dedicate al brand

A Tetsuya Takahashi non basta il rarissimo esemplare di Shulk.

Tetsuya Takahashi, director dell'apprezzata saga Xenoblade, ha affermato che gradirebbe vedere una serie di Amiibo dedicata al brand.

Il rarissimo esemplare di Shulk non è sufficiente, quindi, a soddisfare Takahashi: "ho supervisionato la creazione della statuina di Shulk fin dagli stadi del primo prototipo, ma vorrei dire grazie a tutte le persone che hanno lavorato molto duramente sull'Amiibo".

"Ho visto un modello di produzione all'inizio di questo mese e sono rimasto molto colpito dalla qualità costruttiva. Si tratta di una statuina di Smash Bros., ma mi piacerebbe vedere anche una serie di Amiibo dedicata a Xenoblade in futuro".

Siamo certi che andrebbero subito a ruba.

Fonte: My Nintendo News

1

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza