Batman: Arkham Knight, Rocksteady spiega i motivi del posticipo nell'uscita

"Il tempo a disposizione non era sufficiente".

Rocksteady ha appena svelato i motivi per cui il loro prossimo titolo, Batman: Arkham Knight, ha dovuto subire un posticipo nell'uscita inizialmente prevista entro la fine dell'anno precedente.

Durante un'intervista concessa a Edge, il game director Selfton Hill ha fatto chiarezza sulle cause del ritardo:

"La visione che ci siamo preposti inizialmente per il gioco rischiava di non essere completamente realizzata, perché il tempo che ci era stato concesso non era affatto sufficiente. La questione era semplice, potevamo decidere se tagliare tutti quegli elementi dell'esperienza ancora incompleti, oppure rimandare la data di uscita del gioco. Dopo un periodo di riflessione, abbiamo optato per la seconda opzione, perché vogliamo proporre ai giocatori un'avventura che rispetti tutte le nostre ambizioni, senza ridimensionamenti di alcun tipo".

In questo modo, Warner Bros Interactive è stata comprensiva e fiduciosa nei confronti dello studio, garantendo di conseguenza più tempo agli sviluppatori.

Vi ricordiamo che Batman: Arkham Knight è atteso per il 2 giugno 2015 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte: WorldsFactory

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialitą espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza