Capcom si scusa per la mancanza della co-op locale di Resident Evil Revelations 2 su PC

Update in arrivo, ma non verrà introdotta.

Capcom si è scusata con la comunità di Steam, che nei giorni scorsi si stava lamentando della mancanza della modalità co-op locale in Resident Evil Revelations 2, precedentemente segnata sulla pagina del gioco.

Tramite un update del negozio l'annuncio della co-op locale è stato eliminato e il produttore nipponico ha spiegato il motivo dell'inconveniente.

"La caratteristica non era prevista per questa versione e questa precisazione era stata erroneamente omessa nella descrizione sulla pagina di Steam ed è stata inclusa appena ne siamo venuti a conoscenza. Non è stato un errore intenzionale e ci scusiamo ancora per la confusione che possiamo aver causato".

Capcom ha inoltre parlato di potenziali soluzioni che arriveranno con i primi aggiornamenti. Ovviamente non si tratterà della modalità co-op locale, che è stata rimossa per evitare problemi su particolari hardware, ma magari potrebbe trattarsi di una modalità di gioco alternativa.

Restiamo quindi in attesa dei futuri update per vedere cos'ha in mente Capcom.

Fonte: Gamespot.com

1

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza