Il direttore creativo di Dragon Age lascia per un altro progetto Bioware

Di cosa si tratterà?

David Gaider, il direttore creativo della serie Dragon Age, ha lasciato la direzione della serie per lavorare ad un altro, misterioso progetto di casa Bioware.

Gaider è stato uno degli scrittori principali dei tre titoli Dragon Age, a partire dalla creazione di Thedas, il mondo fantasy della serie.

Lo scrittore ha annunciato il trasferimento su Twitter.

Non si sa nulla del nuovo progetto Bioware, anche perchè le parole dei tweet sono piuttosto vaghe.

Dragon Age rimarrà in mano a Patrick Weekes, un altro degli scrittori principali di Bioware: Weekes è infatti responsabile di alcuni personaggi della serie Mass Effect, oltre che di una parte di Dragon Age: Inquisition.

Che ne pensate? Vi è piaciuta la direzione creativa di Dragon Age?

VG247

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077, finalmente è stata trovata una porta che si può aprire...ma è deludente

Strano a dirsi, ma sì: c'è una porta apribile nella Night City di Cyberpunk.

Dying Light 2 avrà contenuti post-lancio per 'almeno 5 anni'

Techland ha fornito indicazioni sui contenuti post-lancio di Dying Light 2: supporto per 5 anni.

Redfall rischierebbe il rinvio. L'uscita dello shooter next-gen di Arkane al centro dei rumor

Due insider sono concordi sulla sorte di Redfall, un rinvio è sempre più probabile.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza