Mancano pochi giorni al 10 marzo, data in cui verrà pubblicato l'atteso aggiornamento Heists per Grand Theft Auto V Online.

Rockstar, oltre alle immagini già mostrate, ha pubblicato su Newswire alcune nuove informazioni sull'update.

3

Le missioni saranno organizzate da un leader, che dovrà essere almeno di livello dodici e dovrà possedere un'appartamento high-end dotato di lavagna per la pianificazione delle rapine.

Il leader deciderà ogni aspetto della missione, compresi i compensi di ogni membro del gruppo. Il suo ruolo è un po' quello di host, che potrà scegliere l'obiettivo, i giocatori e salverà i progressi della missione.

Ogni membro della crew avrà un ruolo specifico: da quello che si occupa di infiltrarsi nel luogo prefissato per il crimine, al palo, all'autista, fino all'incaricato di raccogliere informazioni.

L'aggiornamento porterà molti nuovi veicoli ed armi, specifici per le rapine, ma nel corso delle missioni co-op sarà possibile utilizzare l'arsenale precedentemente posseduto e le auto già nei garage.

2

Lo sviluppatore americano ha anche spiegato che saranno presenti bonus opzionali per le rapine, che permetteranno al gruppo di racimolare più soldi completando delle missioni secondarie piuttosto complesse.

Ogni giocatore potrà inoltre sbloccare i seguenti obiettivi personali, che anche in questo caso forniranno soldi aggiuntivi.

  • First Time - Completando ogni Heist Finale per la prima volta riceverete una ricompensa bonus in denaro
  • All In Order Challenge - Completa ogni Rapina in ordine, compresi i Setup, per ricevere $1.000.000 bonus
  • Loyalty Challenge - Completa tutte le Rapine, inclusi i Setup, con lo stesso team di giocatori per ricevere un bonus addizionale di $1.000.000
  • Criminal Mastermind Challenge - Completa tutte le Rapine, in ordine, con lo stesso gruppo di giocatori, senza perdere nessuna vita, per ricevere l'enorme bonus di $10.000.000
1

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.