"Il pop in e i problemi del framerate della versione PS4 di The Witcher 3 verranno risolti"

CD Projekt RED rivela nuovi dettagli della versione PC.

The Witcher 3: Wild Hunt è uno dei titoli multipiattaforma che metterà a dura prova PS4, Xbox One ma anche la maggior parte dei sistemi in possesso dei giocatori PC.

Il nuovo titolo Projekt RED punta ad un framerate fisso sui 30 fps con una risoluzione di 900p e 1080p rispettivamente su Xbox One e PS4. La decisione di puntare ai 1080p per la versione PS4 sembrerebbe aver creato alcuni problemi di framerate e di pop in tanto che gli sviluppatori hanno deciso di chiarire quale sarà la qualità della versione finale del titolo.

"Siamo ancora nella fase di ottimizzazione quindi risolveremo sicuramente questi problemi," ha sottolineato il Senior Art Producer, Michał Krzemiński, in un'intervista rilasciata a Gaming Bolt.

Krzemiński ha, inoltre, ribadito che la risoluzione della versione Xbox One potrebbe essere portata a 1080p prima dell'uscita fissata per il mese di maggio.

Per quanto riguarda la versione PC, CD Projekt RED aveva rivelato che i requisiti raccomandati non sarebbero stati sufficienti a raggiungere i 60 fps suscitando molti interrogativi sul tipo di sistema che sarebbe in grado di raggiungere senza problemi quel framerate. Krzemiński spiega la situazione con queste parole:

"Per far girare il gioco a 60 fps ci sarà bisogno di un PC di fascia altissima ma non svelerò alcun dettaglio in questo momento perchè stiamo ancora ottimizzando il gioco e tutto potrebbe cambiare. Ribadito questo punto vorrei tuttavia sottolineare che il gioco non vi distruggerà il PC nel caso in cui abbiate una macchina meno potente, vogliamo che tutti i giocatori abbiano la possibilità di divertirsi, non solo coloro che possiedono delle specifiche di altissimo livello."

Anche i PC di fascia media riusciranno, quindi, a far girare il titolo, naturalmente con qualche compromesso.

Cosa pensate del nuovo capitolo delle avventure di Geralt? L'ottimizzazione permetterà di giocare ad un titolo di qualità su tutte le piattaforme?

Vai ai commenti (34)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (34)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza