Parte oggi la closed beta di StarCraft II: Legacy of the Void

Arriva il terzo ed ultimo capitolo della serie Blizzard.

È partita oggi la beta a numero chiuso per il multiplayer di StarCraft 2: Legacy of the Void, terzo ed ultimo capitolo dell'RTS di Blizzard.

Il team ha inviato via mail i primi inviti agli utenti che si sono candidati.

Si può dunque testare l'ultima build disponibile del gioco, contenente anche la nuova unità Protoss: Adept.

Su tutte, risulta giocabile anche la nuova modalità Archon, che consente a due giocatori di collaborare nel controllo di una stessa base e di un unico esercito.

Sono inoltre presenti tre nuove mappe, ovvero Ruins of Seras, Lerilak Crest e Orbital Shipyard.

1

Fonte: VG274.com

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Tommaso Stio

Tommaso Stio

Redattore

Scopre il mondo dei videogiochi grazie a Nintendo e, da quel momento, non lo abbandona più. Particolarmente legato a Super Mario e Crash, continua negli anni a videogiocare, muovendosi senza meta, tra grandi produzioni e caratteristici titoli indie.

Contenuti correlati o recenti

Disintegration dice addio al multiplayer online a soli cinque mesi dal lancio

L'opera del papà di Halo non ha lasciato il segno sperato.

Gears Pop! arriva al capolinea: annunciata la chiusura dei server

Ecco quando non sarà più possibile giocare al titolo di Mediatonic.

Hearthstone perde pezzi: il principle narrative designer lascia Blizzard dopo 12 anni

Dave Kosak è stato in precedenza anche lead quest designer di World of Warcraft.

Articoli correlati...

EssenzialePikmin 3 Deluxe - recensione

Interstellar... ma con i Pikmin.

Iron Harvest- recensione

Quando i mech cambiarono il corso della storia.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman è protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza