Nato come titolo pensato esclusivamente per PC e PS4, in seguito all'abbandono di Sony Online Entertainment da parte di Sony e alla nascita di Daybreak Game Company, H1Z1 è diventato a tutti gli effetti un progetto multipiattaforma che potrebbe arrivare anche su Xbox One.

Il survival/MMO al momento è disponibile in Early Access esclusivamente su PC e nonostante i molti difetti è riuscito ad accaparrarsi una buona schiera di fan che sicuramente saranno felici di sapere che gli sviluppatori hanno pubblicato una nuova gigantesca patch denominata "Big Damn Patch".

Tra le novità più importanti di questo aggiornamento, oltre alla risoluzione di diversi bug, ci sono molte new entry per quanto riguarda l'equipaggiamento, nuovi modelli utilizzabili per il proprio personaggio, miglioramenti grafici alle animazioni di umani e zombie, un nuovo sistema di spawn di zombie che si regola in base al numero di giocatori presenti nel server e la presenza di diversi tavoli da lavoro che potranno essere utilizzati ache per smontare e modificare armi e propiettili.

Per il changelog completo (solo in lingua inglese) vi rimandiamo a VG247.com.

Cosa pensate di queste novità? Avete già provato H1Z1?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle