Pillars of Eternity: ora possibile provare in beta le patch

A vostro rischio e pericolo.

Obsidian Entertainment dà la possibilità, ai giocatori di Pillars of Eternity, di scaricare le versioni beta degli aggiornamenti per poterli provare prima del tempo.

Attualmente è possibile farlo solo per le versioni legate a Steam, mentre per quanto riguarda GOG lo sviluppatore è al lavoro per rendere possibile l'operazione in qualche modo.

Ovviamente le patch in versione beta sono instabili e il Lead Producer, Brandon Adler, ha sottolineato che sarebbe consigliabile fare un backup dei salvataggi, visto che potrebbero corrompersi.

Per poter partecipare a questo programma basta andare nella libreria di Steam, cliccare con il tasto destro su Pillars of Eternity, poi su Proprietà, scegliere la tabella BETA e inserire il poco fantasioso codice BETAPASSWORD. In seguito basta scegliere dal menù a tendina la versione beta del gioco, ovviamente a vostro rischio e pericolo.

Fonte: PC Gamer

1

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s' avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

L'RPG di Harry Potter sviluppato da Avalanche arriver nel 2021?

Emergono nuove indiscrezioni sul rumoreggiato gioco AAA.

Xenoblade Chronicles Definitive Edition - recensione

La lotta fra Bionis e Mechanis non ancora finita.

Cyberpunk 2077 - Guida turistica di Night City

Tutto quello che c' da sapere sul nuovo universo di CD Projekt RED.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza