La puntata di questo mese di MODGamer, ripesca a piene mani dal passato remoto ma anche recente dei videogiochi per PC. Sugli scudi il quasi immortale Return to Castle Wolfenstein, ma anche Skyrim, Dawn of War, Arma 3 e Aliens Colonial Marines!

Gioco - Return to Castle Wolfenstein

Mod - Venom Mod

Quando si parla di vecchie glorie del passato, un titolo più di tutti aveva riscosso un successo che molti ritenevano insperato, stiamo parlando del vecchio Return to Castle Wolfenstein che tanto successo ebbe in multiplayer nell'era post-quake agli inizi degli anni duemila. Oltre al multiplayer anche la campagna non era niente male, e quindi eccoci qui a riproporvi il Venom mod che rispolvera questa vecchia gloria del passato.

Si tratta del classico pacchetto che ripropone, in HD, personaggi, armi e buona parte dei veicoli, ma anche una serie di shader migliorati per tutte le ambientazioni della campagna single player. I veri tocchi di classe che spingeranno i nostalgici verso una reinstallazione quanto mai consigliata comprendono il supporto per risoluzioni widescreen e soprattutto un rifacimento dell'intelligenza artificiale nemica che rende la campagna ancora più ostica.

Ok, il motore è sempre l'Id Tech 3 di quindici anni fa, ma spinto al massimo dettaglio con questo mod attivato, fa ancora la sua bella figura. Da provare, magari prima di dedicarsi al buon Wolfenstein pubblicato a fine 2013.

rtcw
Fare secchi i nazi di Return to Castle Wolfenstein è sempre un piacere, sopratutto quando sono in alta definizione.

Gioco - Warhammer 40,000: Dawn of War

Mod - Planetary Conflict

Dawn of War 2 è tecnicamente riconosciuto come il migliore DOW della serie (nonché l'ultimo) ma quando si parla di mod, non c'è storia: il primo Dawn of War si può considerare uno dei giochi più moddati della storia. Planetary Conflict è una modification abbastanza recente piuttosto apprezzata dalla comunità ancora attiva dei fan di Warhammer 40,000 perché propone una bella infornata di nuovi contenuti.

Una bella selezione, che comprende nuove unità per le razze di Chaos, Guardie Imperiali, Necrons, Marines Spaziali da provare sopratutto in skirmish contro la CPU. Ma il bello è rappresentato dall'introduzione di nuove abilità per Caos e Marines spaziali e due razze completamente nuove, ovvero Steel Legion e Deathwing.

Anche il numero di unità producibili è stato aumentato, supportato anche dalla maggiore potenza di calcolo dei moderni PC. Abbiamo lanciato Dawn of War con il mod attivato e non abbiamo notato nessuno giocare in multiplayer, ma le possibilità offerte dallo skirmish in solitario contro la CPU non sono effettivamente niente male.

dow
Gli Space Marine sono sempre un piacere da usare, sopratutto se in gran numero.

Aliens Colonial Marines

Mod - Cilitbang Mod

Quando ho letto il titolo di questo mod devo ammettere di aver riso tantissimo, non solo pensando all'associazione con un noto prodotto di pulizia per la casa, ma anche per l'idea di ripulire uno dei titoli meno riusciti degli ultimi tre anni, probabilmente la peggior macchia della carriera di Gearbox Software insieme a Duke Nukem Forever.

In realtà il problema di ACM non è tanto la parte tecnica, quanto la carenza di idee a livello di gameplay che rovina un franchise apparentemente a prova di bomba come quello di Aliens. Se per qualche oscuro motivo,vi siete tenuti da conto ACM per i momenti di magra, ecco il Cilitbang Pack da installare preventivamente per non rimpiangere troppo le carenze di cui sopra.

La modification propone una serie di interessanti miglioramenti alle ombre e alle texture così come un ritocco alla gamma per le scene in ombra. Carina la possibilità di attivare/disattivare completamente l'HUD, ma la vera chicca è la possibilità di usare il surround 5.1 per dare un'altra dimensione audio agli scontri con gli xenomorfi. Il gioco non diventerà esaltante, ma le raffiche di M41 e smartgun in surround avranno perlomeno tutto un altro sapore.

acm
Aliens Colonial Marines non è propriamente una delle migliori produzioni recenti, ma qualche mod decente c'è anche in questo caso.

Arma 3

Mod - Whole lotta Altis

Ci giocherà anche una sparuta minoranza, ma Arma 3 è sicuramente un titolo di grande livello per gli appassionati di sparatutto realistici, che nella nostra mensile ricerca di mod di un certo livello non delude mai le aspettative.

Quest'oggi vi proponiamo Whole Lotta Altis, una missione single player giocabile anche in modalità cooperativa sull'omonima isola del gioco: si tratta di una missione dinamica che può cambiare notevolmente in base alle azioni del giocatore, a cui seguiranno determinate reazioni da parte degli NPC.

Il mod offre oltre quattrocento eventi scriptati che condizionano non solo le sparatorie, ma anche le relazioni più o meno pacifiche con i civili presenti nell'area. È presente anche qualche elemento gestionale che permette, con la cattura di strutture, porti e fabbriche, di accumulare risorse per fortificare la propria base o punti strategici della mappa.

Aggiungete a tutto questo la flessibilità data dal gameplay di Arma 3 e la possibilità di utilizzare qualsiasi mod in termini di armi, veicoli, unità o equipaggiamenti e capirete bene perché questo Whole Lotta Altis sia una modification troppo interessante per farsela sfuggire.

arma
Whole Lotta Altis, una campagna dinamica in singolo e multiplayer per i fan di Arma 3.

Gioco - Skyrim

Mod - Blackreach Railroad

Finalmente un mod di contenuti per Skyrim degno di questo nome e con un presupposto del tutto originale: si tratta di Blackreach Railroad, una modification che mette il giocatore nella condizione di viaggiare tra le città di Dwemer che collegano Hammerfell a Morrowind.

Non si tratta di usare il fast travel, ma di godersi il viaggio, tracciando il percorso della linea ferroviaria sui cui viaggerà una vera e propria locomotiva. Al giocatore spetta il compito di "fare strada" affrontando una serie di quest all'interno delle stazioni create appositamente da questo mod.

Oltre alle due main quest proposte con la modification, l'elemento divertente è rappresentato dalla possibilità di combattere contro creature inedite lungo il percorso, ma anche una nuova casa a mo' di rimessa e un NPC che aiuta il giocatore a pilotare il locomotore stesso. Tanto per non farsi mancare niente, il mod omaggia il giocatore con un bastone magico sparavapore e persino un cappello da macchinista.

Potreste pensare che un treno in un RPG di questo genere non c'entri nulla, ma treno e binari sono talmente in tema che vi innamorerete di Blackreach Railroad al primo fischio.

skyrim
Una vaporiera in Skyrim? Eccome, ed è anche uno spettacolo!

Riguardo l'autore

Matteo Lorenzetti

Matteo Lorenzetti

Redattore

Dopo dieci anni di The Games Machine, approda finalmente alla redazione di Eurogamer.it. Onnivoro per quanto riguarda i generi, predilige sparatutto, giochi di guida ed RTS.