Il cinematic director di Gears of War si unisce a Black Tusk Studios

Un altro ex Epic lavorerÓ al nuovo capitolo della serie.

1

Tra le ip più importanti e conosciute di Microsoft non possiamo non citare Gears of War, un titolo che ha ridefinito il genere dei tps rivelandosi una delle migliori serie shooter della scorsa generazione.

I ragazzi di Black Tusk Studios sono al lavoro sul nuovo capitolo della serie e a quanto pare all'interno del team si sta lentamente formando una piccola colonia di ex sviluppatori di Epic Games che hanno lavorato alla trilogia originale. Oltre a Rod Ferguson, la software house potrà, infatti, contare sul lavoro e la conoscenza del cinematic director, Greg M. Mitchell.

Mitchell ha confermato l'addio ad Epic e l'inizio della collaborazione con Black Tusk attraverso un tweet:

Per le prime informazioni sul nuovo Gears of War non ci resta che attendere fiduciosi e speranzosi l'E3 di Los Angeles.

Vai ai commenti (15)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Horizon Forbidden West ha un nuovo spettacolare trailer dedicato alla storia

L'epopea di Aloy continua nell'attesissimo Horizon Forbidden West.

Microsoft Ŕ entrata nel mondo dei videogiochi praticamente ieri per Repubblica

Microsoft che compra Activision Blizzard raccontato da Repubblica ha scatenato ovviamente i social.

Articoli correlati...

Microsoft Ŕ entrata nel mondo dei videogiochi praticamente ieri per Repubblica

Microsoft che compra Activision Blizzard raccontato da Repubblica ha scatenato ovviamente i social.

Xbox ha acquisito Activision Blizzard anche per il mobile e il metaverso

Le parole del CEO Microsoft Nadella fanno luce sul futuro della compagnia.

Guitar Hero e Skylanders potrebbero tornare in vita sotto la proprietÓ di Xbox

Finiti nel dimenticatoio, Guitar Hero e Skylanders potrebbero tornare grazie a Microsoft.

Microsoft ha comprato Activision Blizzard ma prima Bobby Kotick aveva pensato a una fusione con EA

Una fusione con EA per Activision Blizzard sarebbe stata un'altra soluzione per Kotick.

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza