Ormai non ci sono più dubbi al riguardo: il territorio esplorabile di The Witcher 3: Wild Hunt sarà vastissimo. Ma quanto grande? Per farci un'idea più chiara, può essere di grande aiuto fare un paragone tra la sua mappa e quella di altri esponenti del genere open world. Vediamo qualche numero.

Innanzitutto, il territorio che potremo esplorare nel titolo CD Projekt RED è di ben 136 chilometri quadrati, che sono comunque solo una parte del continente in cui sono ambientate le storie dello Strigo.

Grazie a questo dato, possiamo fare un paragone con altri titoli di riferimento: il mondo di The Witcher 3: Wild Hunt sarà quindi 3.7 volte più vasto di quello di GTA: San Andreas (36 chilometri quadrati), 1.5 volte più grande di quello di GTA V (81 chilometri quadrati, 3 volte più vasto di quello di Far Cry 4 (46 chilometri quadrati), 3.3 volte più grande di quello di Red Dead Redemption (41 chilometri quadrati) e 3.5 volte più esteso di Skyrim (39 chilometri quadrati).

Questa comparazione fa luce sull'effettiva vastità del mondo di gioco che potrà essere esplorato da Geralt di Rivia. Non ci resta che attendere il 19 maggio, giorno in cui il titolo arriverà su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Vi lasciamo ad alcune immagini che mostrano il confronto tra la mappa globale e una porzione del mondo di gioco. Che ne pensate? Siete soddisfatti del mondo di The Witcher 3: Wild Hunt?

È valsa la pena aspettare tutti questi anni? I CD Projekt hanno mantenuto le promesse? Leggi la nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt per scoprirlo!

Fonte: GamingBolt

1
2

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Altri articoli da Massimiliano Conteddu