Silent Hills: una petizione cerca di salvare il progetto

Più di 70.000 firme per convincere Konami, Kojima e Del Toro.

1

Nonostante la mancanza di informazioni dettagliate e la natura embrionale del progetto, Silent Hills, fu accolto con molto interesse soprattutto grazie ai nomi coinvolti nel progetto.

Vedere riuniti gente del calibro di Hideo Kojima e Guillermo del Toro con in più la collaborazione del buon Norman Reedus aveva alimentato in maniera incredibile l'hype e la speranza che la serie di Silent Hill potesse tornare ai fasti del passato. Come ormai saprete il progetto è stato cancellato da Konami ma un fan ha deciso di dare il via ad una petizione per convincere Kojima e Del Toro a non abbandonare lo sviluppo del titolo.

Come riportato da VG247.com, l'obiettivo della petizione nata su Change.org sono le 75.000 firme. Il traguardo sarà molto probabilmente raggiunto nelle prossime ore dato che al momento ci sono già più di 73.000 sostenitori che hanno firmato la petizione.

Il fan che ha dato il via all'iniziativa, Yauheni Zinkevich ha scritto le seguenti parole sulla pagina dedicata alla petizione:

"Cari Hideo e Guillermo,

sentire che uno dei più attesi giochi horror è stato cancellato è una delle notizie più tristi per i fan del genere. Sin dal primo sguardo a P.T. ci siamo innamorati del titolo e sin dal momento della sua pubblicazione, la demo ci è rimasta impressa nella mente.

Anche se le motivazioni non sono ancora state annunciate io e tantissimi altri vi preghimo di continuare lo sviluppo di Silent Hills. Se il problema è il budget ci piacerebbe molto vedere il titolo su Kickstarter e siamo sicuri che ricevereste tutto il sostegno di cui avrete bisogno! Ci piacerebbe che prima o poi questo progetto sia pubblicato e ti ringraziamo (Kojima) per tutti i grandi giochi che hai pubblicato finora."

Cosa pensate di questa petizione? La sosterrete anche voi?

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Hitman 3 - recensione

Agent 47 ritorna sui nostri schermi, sempre più letale.

Death Stranding avrebbe fatto registrare vendite da record. Per Sony è un 'franchise'

L'opera di Hideo Kojima sembra a sorpresa un successo su tutta la linea?

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza