Assassin's Creed Unity: gli sviluppatori parlano degli errori commessi

Lo sviluppo di Syndicate riparte dagli errori dello scorso capitolo.

I tanti difetti tecnici di Assassin's Creed Unity hanno avuto un impatto non indifferente sul rapporto tra i fan della serie e Ubisoft e sono molti coloro che non si fidano più del lavoro della compagnia francese.

Diversi sviluppatori hanno commentato gli errori commessi con Unity all'interno di un video pubblicato da IGN.

Come sottolineato l'ambizione era troppo alta, la città era la più grande creata della serie e lavorare per quattro anni su un prodotto che è stato criticato aspramente ha lasciato un segno non indifferente nel team. Il vedere il titolo rappresentato semplicemente da un bug è stato un duro colpo per le persone che hanno lavorato al progetto. Il sentimento comune è la delusione, delusione per aver fallito nel proprio lavoro ma soprattutto per non aver rispettato le attese dei fan.

Allo stesso tempo i tanti errori permettono di migliorare, di ripartire e di analizzare criticamente i difetti evidenziati da critica e pubblico. Il prossimo capitolo della serie ripartirà, quindi, dagli errori al fine di creare un gioco memorabile.

Cosa pensate delle parole degli sviluppatori? Avete fiducia nel nuovo capitolo di Assassin's Creed?

Vai ai commenti (22)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (22)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza