Il ritorno del venditore: la leggenda di Xur - articolo

Bungie ci parla del misterioso mercante di Destiny e di come ci tiene sulle spine.

Ogni venerdì - noi lo chiamiamo il Giorno di Xur - uno speciale personaggio non giocante arriva alla Torre, lo spazio sociale di Destiny. Il misterioso mercante, con i suoi occhi di un inquietante bianco, l'unica cosa che si scorge da una faccia nascosta dalle ombre, vende armi e armature Esotiche ma non c'è modo di sapere quali. Si chiama Xur, l'Agente dei Nove, e non risponde a nessuna legge.

O in realtà lo fa?

Le armi e le armature Esotiche sono ciò che di meglio si può chiedere al gioco, ma ottenerle non è una scienza esatta. Completare l'assalto Cala la Notte settimanale vi darà una possibilità di ottenere un equip Esotico. Sconfiggere i boss al termine di un Raid ve ne darà un'altra. Terminare una partita del Crogiolo contro altri giocatori vi darà un bassissima chance di ottenere questo tipo di oggetti. Senza considerare che ogni Esotica ha una percentuale diversa di drop. Non tutti gli oggetti Esotici, infatti, hanno lo stesso grado di rarità.

Prendete il Gjallarhorn, per esempio. Questo lanciarazzi Esotico è considerato il migliore del gioco. E' spesso essenziale per completare le missioni di livello più alto. Io ho giocato a Destiny sin dal lancio dello scorso settembre e ancora non ne ho uno. Xur, oltretutto, lo ha venduto solo durante la seconda settimana di vita del gioco. A quel tempo ero solo un povero novellino di Destiny e non avrei mai immaginato quanto sarebbe stata importante quell'arma. E da qual momento in poi Xur non ha più venduto il Gjallarhorn. Ho perso il mio treno definitivamente?

Ogni volta che Xur arriva alla Torre il venerdì mattina tutti si fermano. Le community vanno in fermento e si precipitano a scoprire cosa avrà questa settimana e dove si sarà nascosto. I siti di videogiochi pubblicano le novità, Youtube si riempie di video. Il sub-Reddit di Destiny aggiorna lo "Xur Megathread", una sorta di testamento di tutte le edizioni di Xur che lasceremo in eredità ai nostri nipoti. "Ma chi è Xur" ci si chiede nel Megathread. "TL;DR: è il Babbo Natale di Destiny e ogni settimana è Natale."

Bungie mi ha detto che vede un notevole aumento dell'attività di gioco quando Xur appare nella Torre, alle 11 di ogni venerdì mattina. Ci sono infatti coloro che puntano la sveglia per controllare il suo inventario non appena compare online. E poi la domenica mattina svanisce, vagando per galassia verso la misteriosa casa degli Agenti dei Nove.

Questo meccanismo che si è instaurato nella community è esattamente quello che Bungie voleva ottenere.

"Volevamo proprio che il gioco avesse questo ritmo," dice il lead research di Bungie John Hopson.

"Volevamo che la gente esclamasse "È il giorno di Xur! Dobbiamo collegarci. Magari non ho giocato questa settimana ma, oh, vediamo cos'ha. E una volta collegati per questo motivo, magari vi farete anche una partita coi vostri amici. Questa era una cosa voluta."

E che gli è riuscita alla perfezione. Non ho tutte le armi esotiche del gioco, ma le voglio. Penso che Destiny sia il mio Pokémon, e che il motto "gotta catch 'em all" sia valido anche per il gioco di Bungie. Ho bisogno del Gjallarhorn, voglio Morte Rossa e persino il Multi-Strumento MIDA. Xur è la mia maggiore possibilità di averli, per completare il mio album di figurine. Per questo motivo, ogni volta che gioco a Destiny cerco di avere il maggior numero di Strane Monete possibile, cosicché se per caso Xur avesse qualcosa che voglio, io sono pronto. Tutte le settimane aspetto che Xur mi porti il Gjallarhorn e per questo ho le Strane Monete già pronte. Sono disposto a qualsiasi cosa, Xur, ma portami il Gjallarhorn. Qualsiasi cosa...

"Abbiamo fatto questo per dare la possibilità di ottenere un'esotica anche alle persone che non hanno avuto la fortuna di ottenerle dai drop. In questo modo grazie a Xur possono ottenere immediatamente quello che vogliono," ci spiega Hopson. "Dovrete attendere che quello che volete finisca nella rotazione, ma prima o poi otterrete la vostra arma."

Nel sub-Reddit di Destiny c'è un utente famosissimo, il giapponese "megamanexe4", megaman per gli amici. Il suo nome è famoso per essere stato colui che ha speso mesi a scandagliare il database di Destiny alla ricerca di informazioni sulle missioni, i prossimi DLC, gli assalti settimanali e ovviamente l'inventario di Xur. I giocatori amano megaman perché li aiuta a sapere con anticipo se sperperare le loro monete o conservarle in vista di un qualche oggetto davvero speciale.

Negli scorsi mesi Bungie e megaman hanno giocato al gatto col topo. Ma due mesi fa i giocatori che avevano provato a predire l'inventario di Xur furono ingannati da Bungie, che fece loro credere che sarebbe arrivato Oltre il Nulla, a detta di tutti la peggior arma del gioco, cambiando invece idea all'ultimo. Dopo questo fatto sembra che Bungie abbia vinto, e megaman si sia ritirato dalla competizione.

2
Il giocatore giapponese megamanexe4 ha predetto accuratamente l'inventario di Xur per mesi, ma adesso ha perso.

"Mi dispiace. Non possiamo più usare il data-mining o i glitch", scrive megaman in un post sul solito Reddit. "Bungie ha cambiato il sistema dentro Destiny."

Quello che tutto ciò dovrebbe suggerirci è che adesso Bungie utilizza una nuova versione di Xur controllata manualmente, forzando l'Agente dei Nove a vendere le Esotiche che loro vogliono siano vendute. Bungie non ha mai confermato o smentito questa nuova teoria ma secondo megaman qualcosa è cambiato, con la conseguenza che lui non è più in grado di fare le sue previsioni.

Nonostante tutto, utilizzando le vecchie previsioni di Xur qualcosa si continua ad azzeccare. Per esempio lo scorso 8 maggio Xur ha venduto il Signore del Tuono, esattamente come predetto da megaman.

"La mia ultima profezia (senza reali prove)", ha scritto megaman in un post su Reddit l'8 maggio."Addio Guardiani."

L'ultima profezia di megaman riguardava l'Assalto di questa settimana, ovvero il confronto con Omnigul con i modificatori braci ad arco, interruttore della luce e giocoliere. Ha avuto ragione.

E dopo questa è arrivata la sua ultima ma veramente ultima profezia (promesso): "questa è l'ultima. Poiché la community giapponese non funziona lascio Destiny. Addio Guardiani", ha scritto sul solito Reddit.

Eccola: la prossima settimana il Cala la Notte sarà il Ventre della Bestia, l'Assalto che verrà introdotto con Il Casato dei Lupi. Vedremo. (anche se la trovo una previsione un po' semplice ndForte).

La verità è che, al di fuori di Bungie, nessuno sa come funziona Xur. Ma ci sono tante teorie. Per mesi in tanti hanno sostenuto che odiasse gli Stregoni, dato che ha messo in vendita sempre lo stesso paio di guanti Esotici. Così gli Stregoni hanno lanciato su Reddit la "Operazione uccidi Xur" (i Cacciatori e gli Stregoni replicarono con la Operazione: Proteggi Xur). Qualcuno ha provato persino a trovare la formula matematica dietro l'inventario casuale.

Nel febbraio scorso, il capo della comunicazione di Bungie, David "Deej" Dague, ha dato su Bungie.net un indizio di quello che succede con Xur. In poche parole l'inventario di Xur è governato "dallo stesso caos che influenza tutti gli altri processi di drop".

"Sappiamo quello che venderà prima che appaia online, anche se non possiamo influenzare il suo inventario. Lo abbiamo creato ma il suo volere non è il nostro.

"Tutte queste teorie cospiratorie sono il sintomo di un desiderio vibrante. Il Gjallarhorn è l'arma più richiesta. So che la volete, anche più di maggior spazio nel Deposito. Ma come potete vedere, questo va oltre il mio controllo. Non ne ho uno nemmeno io."

3
Dove è Xur? C'è un sito per questo.

Ecco quello che sappiamo: settimana scorsa Xur ha messo in vendita il Signore del Tuono per la prima volta, il che vuol dire che ha messo in vendita tutte le armi esotiche a disposizione. E che quindi ci sono alcune armi che Xur non può vendere. Come per esempio il Mitoclasta Vex, droppato solo dal boss della Volta di Vetro. O le armi in esclusiva temporale PlayStation come il Falco Lunare. Questo perlomeno fino a quando non scadrà questa esclusiva, ovvero questo autunno. E che non mette in vendita le armi esotiche ottenibili attraverso le taglie Esotiche.

Questo è ciò che sospettavo: ogni esotica ha una possibilità di apparire nell'inventario di Xur in base alla sua rarità. Alcune, come il Gjallarhorn, hanno poche possibilità di apparirvi. Ma adesso c'è nella comunità di giocatori il sospetto che Bungie possa intervenire sulla sua creatura e abbia forzato la sua mano in modo da aver messo in vendita tutte le armi esotiche almeno una volta prima de il Casato dei Lupi, in uscita il prossimo 19 maggio.

È una coincidenza che due settimane prima dell'espansione esca per la prima volta il Signore del Tuono e la settimana successiva Dura Luce, apparsa solo una volta?

"Il modo in cui le persone reagiscono alla casualità mi affascina enormemente," afferma Hopson. "Questo mi ricorda quando mi trovai a combattere Onyxia in World of Warcraft. Era un boss che grazie all'attacco Deep Breath poteva uccidere un sacco di nemici durante il raid. Le persone hanno creato le teorie più strampalate su come sopravvivere all'attacco e anche quando Blizzard ha detto ufficialmente che Deep Breath era gestito in modo casuale, io e molti altri come me non ci abbiamo creduto. Almeno fino a quando abbiamo sbattuto il muso talmente tante volte da convincerci che gli sviluppatori erano in buona fede.

"È molto strano come le persone reagiscono alla casualità. E come non si vogliano rassegnare ad essa. Non siamo biologicamente costruiti per credere che le cose sono davvero random."

Con un giro di parole ho dunque chiesto a Hopson di nuovo: quindi Xur è causale? Questa volta è rimasto in silenzio, sogghignando. Alla fine è un rappresentante di Bungie, perché non far cadere la cortina? Perché Bungie vuole teorie cospiratorie. Vuole che si creino discussioni, che si generi rabbia e formulino speculazioni. Fa tutta parte del culto di Xur, del mito, della leggenda. Ricordate quando ne Il Mago di OZ si scoprì che il possente mago era solamente un trucco? State dunque attenti a cosa desiderate sapere.

Xur è il mio personaggio preferito in Destiny e non perché ha grandi linee di dialogo, è bello o è il protagonista di scene animate spettacolari. Ma perché ha un impatto notevole sul gioco durante ogni maledetto Giorno di Xur. Alcuni sostengono che sia la scappatoia che Bungie ha trovato per espiare il punitivo sistema di drop del gioco. Forse è vero. Ma per me Xur ha più personalità e carisma di tutta la moscia storia di Destiny messa assieme. È un semplice mercante che si mostra a cadenza settimanale ma è sicuramente il più riconoscibile. Non c'è Regina, Oratore o Criptarca che tenga: Xur è una vera celebrità tra gli NPC.

"Non prestate attenzione all'uomo dietro la nebbia", immagino Bungie dire alla sua community. Sono contento che il gioco vada avanti. Parte di me vorrebbe che tutti lasciassero Xur da solo. E che dibattano sulla crudeltà del suo libero arbitrio. Alla fine è divertente.

"Xur è Xur," questo è tutto quello che Hopson dirà, con un sorriso furbetto. "Io non ho il controllo di Xur."

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Wesley Yin-Poole

Wesley Yin-Poole

Deputy Editor

Wesley is Eurogamer's deputy editor. He likes news, interviews, and more news. He also likes Street Fighter more than anyone can get him to shut up about it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza