The Witcher 3: Wild Hunt, in arrivo una patch per i problemi di stuttering su PS4

E per migliorare il frame rate.

Marcin Momot di CD Projekt RED ha annunciato su Twitter che il team è al lavoro su una patch per la versione PlayStation 4 di The Witcher 3: Wild Hunt, che arriverà a breve.

Questo update ha l'obiettivo di risolvere i problemi di stuttering che si presentano nell'edizione per la console Sony, nonché di migliorare la stabilità del frame rate.

Per chi non lo sapesse, lo stuttering è un problema tecnico che si presenta sotto forma di un fastidioso effetto "a rallentatore" delle immagini su schermo.

Ma non è tutto: Momot ha inoltre dichiarato di aver accolto le lamentele degli utenti in merito ai caratteri dei sottotitoli, giudicati troppo piccoli. CD Projekt RED lavora a una soluzione.

Ricordiamo che il titolo in questione disponibile anche per Xbox One e PC. Se non l'avete ancora fatto, qui potete leggere la nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt.

Voi state riscontrando problemi su PlayStation 4?

Fonte: VG247.it

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

La demo di Nioh 2 al TGS 2019 è stata completata solamente dal 5% dei giocatori

Il titolo di Koei Tecmo e Team Ninja si preannuncia impegnativo.

In Borderlands 3 un'arma leggendaria vi trasforma in una sorta di Super Mario

Un tributo all'idraulico baffuto più famoso del mondo!

L'universo di Cyberpunk 2077 alla Milan Games Week 2019

Bandai Namco e CD Projekt RED invitano i fan allo stand Cyberpunk 2077 World.

Il supporto post lancio di Cyberpunk 2077 sarà simile a quello di The Witcher 3

Il level designer Max Pears: "abbiamo imparato molto dal lavoro fatto con i DLC di The Witcher".

Nuovi personaggi di Yakuza: Like A Dragon si mostrano in alcune immagini

Conosciamo più da vicino Saeko Mukouda e Koichi Adachi.

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza