Il reboot di Crackdown potrebbe non apparire all'E3

Ma Phil Spencer rassicura i fan sul progetto.

Lo sviluppo del reboot per Xbox One di Crackdown sta procedendo bene, a quanto pare.

Ad affermarlo è stato Phil Spencer su Twitter (grazie, VG247), che ha risposto alle domande dei fan.

Stando al responsabile di Xbox, infatti, Crackdown "ha compiuto grandi progressi", ma sembra che potrebbe non apparire all'E3.

Un fan aveva infatti chiesto conferme riguardo la presenza del titolo all'imminente Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, ma Spencer si è limitato a dire di non poter svelare ulteriori dettagli.

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Kena: Bridge of Spirits sarà disponibile anche su Nvidia GeForce Now

L'attesissimo titolo arriverà sulla piattaforma streaming.

Avatar? Doveva essere sviluppato da uno studio che offrì ai dirigenti Ubisoft... cocaina

David Polfeldt di Massive Entertainment svela il retroscena.

Little Nightmares e Inside incontrano uno shooter survival nel primo affascinante titolo di Section 9 Interactive

Da ex sviluppatori di Little Nightmares un progetto interessante passato in sordina.

Articoli correlati...

Articolo | Deathloop - anteprima

“Allacciati le cinture Alice, che di meraviglie adesso ne vedrai un bel po'”.

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza