343 Industries parla dei problemi di Halo: The Master Chief Collection

Ross: "pubblicare i giochi separatamente sarebbe stata la scelta migliore".

Il numero di luglio di Game Informer sarà dedicato principalmente ad Halo 5: Guardians ma i ragazzi di 343 Industries hanno anche parlato del lancio di Halo: The Master Chief Collection riflettendo sui problemi incontrati e sugli errori commessi.

"Abbiamo deluso i nostri fan e questa non è una cosa accettabile," ha sottolineato Bonnie Ross (studio head della software house). "Tutto ciò che facciamo in Halo deve dimostrarsi un'esperienza tripla A e quando inizialmente abbiamo impostato la Master Chief Collection volevamo creare una sorta di cofanetto. Pubblicare tutti i giochi separatamente in un unico pacchetto. Poi il team ha pensato a questa interfaccia unica. Si trattava di una feature fantastica ma anche incredibilmente impegnativa e ambiziosa.

"Creare una raccolta di questo tipo lavorando per la prima volta su una nuova console si è rivelato una sfida estremamente difficile da superare. Col senno di poi, probabilmente sarebbe stato meglio pubblicare i quattro giochi separatamente e penso che i fan ne sarebbero stati comunque entusiasti. Però volevamo fare di più. Volevamo che fosse un regalo ai nostri fan."

Ross successivamente conferma che in futuro un caso di questo tipo non accadrà mai più e che ogni Halo passerà attraverso una meticolosa fase di beta testing.

Cosa pensate delle parole di Bonnie Ross?

Fonte: Videogamer

Vai ai commenti (35)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (35)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza