La versione di The Last Guardian mostrata nel 2009 era accelerata

In realtà, il titolo "girava a un frame rate molto più basso" su PS3.

Il boss di Sony Shuhei Yoshida ha rivelato che il trailer di The Last Guardian mostrato nel 2009 era stato accelerato per l'occasione.

Yoshida ha infatti dichiarato che il titolo, in realtà, girava su PlayStation 3 a un frame rate molto più basso. Il gioco, successivamente, venne dirottato su PS4 nel 2012, rendendo così possibile un miglioramento delle prestazioni.

"Nel 2011 il progresso era diventato super lento", ha affermato il boss di Sony. "C'erano un sacco di problemi tecnici. Il gioco non era veloce. Il video che abbiamo mostrato, il trailer su PS3, è stato accelerato. Il gioco in realtà girava a un frame rate molto più basso. Alcune caratteristiche mancavano ancora. Era chiaro che la squadra è dovuto scendere a compromessi".

"Ma nel frattempo è arrivata PS4, l'ambiente di sviluppo era già disponibile. Così nel 2012 è risultato evidente che dovevamo spostarlo su PS4 per ottenere la grafica [ideale]", ha dichiarato Yoshida.

Il presidente di Sony ha infine confermato che il creatore di Knack Mark Cerny sta contribuendo allo sviluppo di The Last Guardian.

Ricordiamo che il titolo è atteso per il 2016, solo su PlayStation 4.

Fonte: Eurogamer UK

Vai ai commenti (43)

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

The Last of Us: Part II protagonista di un nuovo imminente State of Play

Un nuovo imperdibile appuntamento con l'esclusiva PS4.

Spider-Man tra i giochi gratis del PlayStation Plus di giugno?

L'acclamata esclusiva PS4 potrebbe far parte della line-up del prossimo mese.

Days Gone e Persona 5 Royal protagonisti di imperdibili offerte

Scopriamo le promozioni per i due giochi per PS4.

Articoli correlati...

Ghost of Tsushima e il concetto di spada? Estremamente letali, non sono dei 'tubi'

Il creative director Nate Fox parla di uno degli aspetti fondamentali del gioco.

ArticoloThis is the Zodiac Speaking - prova

Punch Punk Games ci porta alla scoperta di uno dei più iconici serial killer della storia americana.

Commenti (43)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza