Uncharted 4: A Thief's End: che spettacolo! - anteprima

Ma l'ultimo Nathan Drake sarà anche il migliore?

Los Angeles - Per strano che possa sembrare, parlando di uno dei brand più popolari della storia dei videogiochi, quello di Uncharted 4 non è stato un inizio facile. Chi ci segue con una certa attenzione ricorderà senz'altro le polemiche seguite alla presentazione del secondo trailer del gioco, in occasione del PlayStation Experience, dopo quello spettacolare mostrato in occasione dell'E3 dell'anno scorso.

Com'è ormai prassi nell'industry dei videogiochi, in quell'occasione il pur spettacolare filmato mostrato da Sony a Las Vegas mostrò un evidente downgrade grafico, al punto da spingere il nostro Digital Foundry a domandarsi se Uncharted 4 fosse effettivamente il salto generazionale che stavamo aspettando.

Ma per Uncharted 4 la gestazione non è stata facile anche perché nel marzo del 2014 Amy Henning, storica sceneggiatrice nonché direttrice creativa della serie, e Justin Richmond, il 'regista' di Uncharted 3: l'Inganno di Drake e (fino ad allora) di Uncharted 4: A Thief's End, annunciarono la loro dipartita da Naughty Dog per migrare rispettivamente ai lidi di Visceral Games e Riot Games. Il risultato fu un vuoto apparentemente incolmabile, poi fortunatamente colmato dall'arrivo nel giugno dell'anno scorso dei game director di The Last of Us, Neil Druckmann e Bruce Straley, che da allora stanno portando avanti il progetto.

Uncharted 4 A Thief's End 1
Questa foto mostra la grafica di Uncharted 4 durante le cut-scene. Durante il gioco la qualità ci è parsa leggermente inferiore ma comunque tra le migliori viste finora all'E3 di Los Angeles.

Tutto questo per dire che gli occhi del pubblico e della stampa specializzata in questi giorni sono tutti su Uncharted 4 e sulla sua nuova apparizione all'E3 di quest'anno, ma fortunatamente stavolta non paiono esserci problemi. Innanzitutto perché quanto mostrato alla Los Angeles Memorial Sports Arena non ha evidenziato ulteriori scostamenti di natura tecnica rispetto alla demo del PlayStation Experience, in secondo luogo perché i Naughty Dog hanno confermato la capacità di fondere in modo sublime l'interattività dei videogiochi alla spettacolarità del cinema.

Quanto mostrato da Sony in occasione della PlayStation E3 2015 Press Conference è sotto gli occhi di tutti, con un Nathan Drake che si trova subito proiettato in una furibonda sparatoria tra bancarelle di frutta, quindi in fuga con una jeep dai cattivi che l'inseguono senza sosta con dei blindati, e infine all'inseguimento di Sam, il fratello di Nathan Drake creduto morto da anni e invece vivo e vegeto. E anzi, desideroso d'imbarcarsi con Nathan nella solita avventura in giro per il mondo alla ricerca di un fantomatico tesoro dei pirati.

Compagno d'avventura nella demo mostrata all'E3, è ancora una volta Victor Sullivan, che a dispetto dell'età se la cava ancora benissimo quando si tratta di fuggire a rotta di collo dal nemico. Ed è quindi tra bancarelle in frantumi e coperture spazzate via dal fuoco nemico, che il nostro Nathan Drake non si esime dall'assestare qualche sganassone ai nemici che gli si fanno sotto. Ma siccome cazzotti e proiettili non sempre sono la soluzione a ogni problema della vita, ecco che a un certo punto i due preferiscono darsi alla fuga a bordo di una jeep.

Questa non è una novità da poco, visto l'inseguimento stradale mostrato dai Naughty Dog è anche la prima sezione veicolare della serie. Ciò vuol dire che guideremo effettivamente la vettura a bordo della quale si trova Nathan Drake, mentre dovremo fuggire per delle stradine molto ben caratterizzate, scegliendo la strada migliore per lasciare alle nostre spalle gl'inseguitori. Sia chiaro, nessuno s'aspetti una svolta free roaming alla Grand Theft Auto, perché le soluzioni a nostra disposizione sono limitate, ma si tratta comunque di una piacevole aggiunta alla serie.

Ma quando già ci sente appagati da quanto mostrato dai Naughty Dog, ecco Nathan accorgersi che all'orizzonte suo fratello Sam sta venendo inseguito dagli stessi cattivi dai quali sta egli stesso fuggendo. Ecco perché nei minuti successivi il suo obiettivo è riuscire a raggiungerlo, tagliando con la sua jeep ogni possibile strada pur di arrivare per tempo.

La sua macchina però non riuscirà a portarsi sulla strada che sta percorrendo il fratello, ed ecco perché il nostro Drake sceglierà di agganciarsi in volo al braccio di una gru alloggiata nel cassone di un camion lanciato a tutta velocità, e tentare così di recuperare la distanza. La demo mostrata alla PlayStation E3 2015 Press Conference si chiudeva subito dopo, col nostro eroe che attraversava un ponte in modo decisamente poco ortodosso, urtando violentemente un palo e schiantandosi subito dopo contro un'impalcatura.

Uncharted 4 A Thief's End 2
Nathan Drake si gode la vittoria insieme a suo fratello Sam. Per i due, è giunto il momento d'iniziare a pensare al tesoro dei pirati!

Fortunatamente, però, abbiamo avuto modo di vedere il seguito della missione all'interno di una saletta privata del Convention Center di Los Angeles, e la prima cosa da dire è che quanto narrato finora è all'incirca la metà dell'inseguimento. Nathan Drake infatti sopravvive all'impatto con l'impalcatura (qualcuno aveva dei dubbi?) e arriva sull'altra sponda del fiume, venendo trascinato per interminabili istanti nel fango senza lesinare qualche proiettile agli inseguitori.

Successivamente il nostro avventuriero riesce a issarsi lungo il cavo al quale è disperatamente aggrappato da troppo tempo e a risalire a bordo del camion di cui sopra. Segue un'altra sparatoria, col nostro che quindi salta su un altro veicolo degli inseguitori, dando il via a una nuova scazzottata, mentre attorno a lui è tutto un susseguirsi di esplosioni.

E quando ormai si è più che sazi e satolli dell'azione magistralmente esibita dai Naughty Dog, ecco aggiungersi all'inseguimento delle moto che iniziano a sparargli addosso. Fortuna che Nathan Drake è riuscito a prendere il controllo della jeep e ora inizia a liberarsi degli inseguitori a sportellate fino a quando non raggiunge la moto di testa, guidata proprio da suo fratello Sam.

Ma credete forse che l'inseguimento si concluda col ricongiungimento dei due? Niente affatto, perché un clamoroso cappottamento è lì che aspetta il nostro eroe, il quale, visibilmente scosso dall'impatto, cerca di uscire dalle lamiere della macchina che intanto sta prendendo fuoco. Al che per Nathan non resta che darsi alla fuga seduto come passeggero sulla moto guidata dal fratello, inseguito ancora una volta da un blindato che, dopo qualche caricatore sparato nel radiatore, esplode. E coi due che finalmente fuggono all'orizzonte alla volta dell'Ikopa Hotel, dove li aspettano Sully ed Elena Fisher per discutere del tesoro dei pirati, si conclude definitivamente la missione mostrata all'E3 dai Naughty Dog.

Uncharted 4 A Thief's End 3
Per la prima volta nella serie Nathan Drake potrà guidare dei veicoli, il che creerà nuove e spettacolari situazioni.

La mente allora non può che andare alle dichiarazioni degli sviluppatori, che in occasione della presentazione di Uncharted 4 dissero che questo capitolo sarebbe stata "la più grande avventura [di Nathan Drake], capace di mettere alla prova i suoi limiti fisici, la sua determinazione e, da ultimo, la sua voglia di sacrificare le persone che ama". Dopo quanto visto all'E3 di Los Angeles non possiamo certo esprimerci sull'ultima parte di questa affermazione, ma possiamo senz'altro confermare che il quarto capitolo della serie sarà indubbiamente spettacolare.

Per dire però se i Naughty Dog saranno capaci di reggere questo ritmo dall'inizio alla fine, dovremo attendere l'inizio del prossimo anno, quando Uncharted 4: A Thief's End sarà disponibile in esclusiva per PlayStation 4.

Vai ai commenti (39)

Riguardo l'autore

Stefano Silvestri

Stefano Silvestri

Editor in Chief, EG.it

Il suo passato è costellato di tutto ciò che è stato giocabile negli ultimi 30 anni. Dal ’95 a oggi riesce a fare della sua passione un mestiere, non senza una grande ostinazione e un pizzico di incoscienza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (39)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza