Nintendo non ha voluto mostrare il materiale su Zelda per Wii U all'E3

Per non deludere i fan con un progetto rimandato.

Dopo aver spiegato la politica di Nintendo in merito alle presentazioni, Reggie-Fils Aime è tornato a parlare dell'E3 2015.

Stando a quanto dichiarato dall'uomo di Nintendo of America, la società ha deciso deliberatamente di non mostrare il nuovo materiale su The Legend of Zelda per Wii U, nonostante si tratti di contenuti "meravigliosi".

La motivazione ufficiale risiede nella volontà di non deludere i fan mostrando video o immagini di un progetto rimandato a data da destinarsi, nel corso del 2016.

Sapete che il nuovo Zelda è ancora previsto su Wii U?

Per chi non lo avesse visto, ecco un gameplay ufficiale:

Fonte: Gamercenter e Gamespot

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Tommaso Stio

Tommaso Stio

Redattore

Scopre il mondo dei videogiochi grazie a Nintendo e, da quel momento, non lo abbandona più. Particolarmente legato a Super Mario e Crash, continua negli anni a videogiocare, muovendosi senza meta, tra grandi produzioni e caratteristici titoli indie.

Contenuti correlati o recenti

Nuove anticipazioni di The Surge 2 disponibili con un nuovo trailer

Un nuovo souls like in salsa cyberpunk sta arrivando.

The Surge 2 è ufficialmente in fase gold

Il gioco si prepara per approdare sul mercato.

Il creative director di Halo: Infinite lascia 343 Industries

Un'importante perdita per la casa di sviluppo.

Articoli correlati...

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Death Stranding innalzerà gli standard del settore videoludico, parola di Troy Baker

Death Stranding sarà un gioco unico, una dichiarazione del talento di Hideo Kojima che alzerà il livello in questo settore.

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza