Il creative director di The Elder Scrolls Online si unisce a Gearbox

Paul Sage lavorerà a Borderlands 3?

Il team di The Elder Scrolls Online, Zenimax Online, perde uno dei membri chiave dell'MMORPG sbarcato su PC, PS4 e Xbox One. Il creative director del titolo ha, infatti, deciso di abbandonare la software house.

Paul Sage è entrato a far parte di Gearbox Software dove lavorerà ad un progetto sconosciuto che potrebbe rivelarsi il particolare Battleborn o addirittura il nuovo Borderlands. Alcuni mesi fa la software house aveva, infatti, rivelato di essere al lavoro per costruire il team che si occuperà di quello che dovrebbe essere Borderlands 3.

Sage non è il primo membro di spicco di Zenimax Online che ha deciso di cercare fortuna su altri lidi: anche il lead gameplay designer Nicholas Konkle ha lasciato lo studio per unirsi a Riot Games (League of Legends).

Fonte: Eurogamer.net

1

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza