Mad Catz rischia il fallimento a causa dei debiti

Ecco perché tutta l'attenzione è ora puntata su Rock Band 4.

A quanto pare Mad Catz, il noto produttore di periferiche da gioco, non se la sta passando molto bene in questi anni.

Stando a quanto riportato da Gamespot.com, l'azienda statunitense sarebbe in perdita, rispetto alle previsioni, dal 2011 e proprio a giugno non avrebbe raggiunto il target di guadagni previsto dalla banca Wells Fargo.

Quest'ultima avrebbe quindi proposto a Mad Catz un nuovo prestito e un nuovo accordo che durerà fino al 31 luglio 2016.

A questo punto l'azienda dovrà sfruttare al massimo gli introiti delle prevendite dei prodotti correlati a Rock Band 4, di cui Mad Catz è co-produttore e sperare in un ottimo successo del titolo in questione.

Stando alle parole di Karen McGinnis, direttore finanziario della compagnia, la situazione è migliore di quanto possa sembrare leggendo i documenti finanziari, scritti in termini tecnici.

1

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

RaccomandatoGhost of Tsushima - recensione

Nell'ombra non c'è onore, ma c'è fascino da vendere.

Xbox Game Pass lodato dal papà di God of War ma i 'fan' PlayStation non ci stanno e lo attaccano su Twitter

David Jaffe costretto a cancellare il suo tweet ma Cory Barlog è dalla sua parte.

Xbox Series X e la Velocity Architecture spiegata in un nuovo trailer

Dimensioni dei giochi più piccole, caricamento ridotto e molto altro.

Death Stranding (PC) - recensione

L'avventura di Sam si espande.

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza