MSI GE72 2QE Apache - recensione

Volete un portatile per giocare? L'MSI GE72 2QE Apache potrebbe fare al caso vostro.

Dopo aver recensito l'MSI GS70 2QE Stealth Pro Red Edition, abbiamo avuto modo di testare anche l'MSI GE72 2QE Apache, un altro portatile sempre di fascia alta ma caratterizzato da un prezzo e una dotazione hardware inferiore.

La versione che abbiamo avuto la possibilità di provare era dotata di un processore Intel core i7 4720HQ, un quad core di ultima generazione con Hyper-Threading e frequenza massima con Turbo-Boost attivato a 3,6 GHz, 16 GB di RAM DDR3 (il massimo consentito dalle configurazioni personalizzabili) e scheda video dedicata Nvidia GTX 965M. Lo storage è affidato a un disco a stato solido Kingston da 256 GB abbinato a un hard disk meccanico operante a 7200 giri/min da un TeraByte.

Il monitor è un pannello da 17,3" Full HD con finitura anti riflesso. Come da tradizione MSI, lo chassis è curato in metallo spazzolato nero con inserti rossi, dalle linee nette e pulite. La tastiera ricorda molto quelle presenti sui Mac di Apple, con tasti sottili ben distanti fra loro; l'ampiezza del telaio dovuta alle dimensioni del monitor consente anche la presenza di un pad numerico.

La tastiera è prodotta da SteelSeries, retroilluminata e personalizzabile nei colori e negli effetti, così come nelle macro tramite il software preinstallato. Si tratta di un prodotto di qualità eccelsa sia nel feeling tattile alla pressione dei tasti, sia per quanto riguarda la possibilità di creare macro personalizzate, da assegnare a profili o a specifiche applicazioni o giochi.

1
Esteticamente il portatile è molto sobrio, con una rifinitura in acciaio spazzolato con dettagli rossi. Il peso inferiore ai tre chilogrammi è un ulteriore punto a suo favore.

La scocca presenta il nuovo layout dei portatili MSI con tecnologia Cooler Boost 3, che installa due ventole nella parte posteriore consentendo un ottimo smaltimento del calore. Gli speaker audio anziché essere posizionati nella parte superiore della tastiera sono stati spostati sulla parte frontale: si tratta di altoparlanti di dimensioni contenute ma con ottime prestazioni, con bassi pieni e audio chiaro e una buona potenza alzando il volume. Il posizionamento non è impeccabile, visto che così in basso si perde una buona parte della qualità complessiva dell'audio riprodotto.

Sul lato destro sono presenti un lettore/masterizzatore Blu-ray, una porta USB 2.0, un lettore di schede SD e il connettore dell'alimentazione, mentre sul lato sinistro troviamo la porta Ethernet dotata di tecnologia Killer Game Networking, tre porte USB 3.0 di cui una abilitata al "super charger", una porta HDMI a pieno formato e una mini DisplayPort per l'uscita in 4K. Sono inoltre disponibili due jack da 3.5 millimetri per microfono e cuffie e l'aggancio di sicurezza Kengsinton.

La resa del disco SSD è stata testata attraverso l'uso del benchmark specifico per i dischi allo stato solido, A.T.T.O. ed abbiamo ottenuto un valore superiore ai 430 MB al secondo in scrittura e di 547 MB in lettura, che permettono accessi al disco molto rapidi con conseguente miglioramento globale delle prestazioni, soprattutto per quando riguarda il caricamento iniziale del sistema operativo e dei suoi componenti.

Abbiamo effettuato i test del disco allo stato solido anche con Anvil's Storage Utilities con file da 4MB e abbiamo raggiunto 444 MB al secondo in lettura e 318 MB in scrittura.

La scheda video dedicata è una Nvidia GTX 965M, che dispone di 1024 CUDA Cores, con frequenza base di 944 MHz, memoria GDDR5 a 2500 MHz, con supporto alle future DirectX 12. I benchmark hanno riportato risultati interessanti soprattutto considerando che si tratta di portatili, restituendo un punteggio di 668 in Chinebench R15, 4780 in 3D Mark Fire Strike e769 punti in Unigine Heaven 4.0. Punteggi ottimi, in linea con l'alta qualità dei componenti installati all'interno dell'MSI GE72 2QE Apache.

Per quanto riguarda i giochi abbiamo utilizzato Thief, Tomb Raider, Hitman: Absolution, Bioshock: Infinite, Metro: Last Light e Batman: Arkham Origin. Tutti sono stati testati a risoluzione Full HD 1920x1080p con preset impostati su Alto. I 30 fps sono stati raggiunti con tutti i giochi utilizzati: andando a limare le impostazioni video e riducendo qualche dettaglio (acqua, cielo, riflessi), siamo riusciti ad aumentare ulteriormente la performance, riuscendo a creare quel cuscinetto di frame in grado di mettere al sicuro delle normali oscillazioni del motore grafico.

Nel caso di Thief, Hitman Absolution e Metro Last Light in particolare, disabilitando il multisample antialias ma rimanendo a dettaglio alto/massimo, siamo rimasti abbondantemente sopra i quaranta-cinquanta frame al secondo di media, toccando in molte situazioni anche i 60 FPS per brevi periodi. L'accoppiata tra la scheda video e il processore è quindi più che buona per quanto riguarda il gaming e anche se non arriva alle prestazioni del GS70 2QE Stealth Pro, riesce a stargli vicino con i giochi più esigenti dal punto di vista grafico come Metro Last Light e Tomb Raider.

4
La nuova architettura di MSI chiamata Cooler Boost, ha ridisegnato le forme dei portatili gaming MSI, portando le doppie ventole di raffreddamento nella parte posteriore, dove possiamo notare le due bocchette di sfiato e lo spessore maggiore della scocca.

Per quanto riguarda il monitor, lo abbiamo analizzato con il Datacolor Spyder4Elite: la copertura della gamma cromatica sRGB si è attestata al 93%, un risultato più che buono, mentre discreta è la copertura AdobeRGB e ottima la riproduzione della gamma e dei grigi. L'uniformità del pannello sarebbe ottima se non fosse per una variazione abbastanza sostenuta nell'angolo superiore sinistro e più moderata in quello inferiore sinistro. È possibile comunque migliorare la resa riducendo la luminosità al 50%. L'uniformità della luminanza, invece, è davvero ottima con un pannello fondamentalmente molto uniforme evitando quindi deformazioni cromatiche.

La batteria installata sul GE72 QE Apache è una batteria a sei celle agli ioni di litio, l'uso in modalità gaming ha offerto delle ottime prestazioni superando di poco le due ore di utilizzo prima di dover rimettere sotto carica il portatile. Utilizzandolo in maniera più moderata ad esempio vedendo film da hard disk, il risultato è stato sicuramente più confortante superando le tre ore e mezza di autonomia. Una ricarica completa della batteria dal 5% al 100% impiega circa 150 ~ 170 minuti.

Abbiamo testato anche le temperature durante l'esecuzione dei benchmark: la CPU ha raggiunto come valore massimo i 79 gradi, mentre la GPU non ha mai superato i 58 gradi. Resta da segnalare che durante l'uso non intensivo in un contesto office e navigazione le temperature di entrambe non hanno mai superato i 45 gradi, denotando come il Cooler Boost funzioni in maniera ottimale offrendo un ottimo compresso per quanto riguarda il controllo termico e la silenziosità del laptop.

Una carrellata delle feature Neimic integrate nel sistema audio del MSI GE72 2QE Apache.

Al solito portatili che offrono prestazioni così elevate hanno prezzi che faranno storcere il naso ai più, e anche il GE72 QE Apache non è da meno, visti i circa 1800 euro richiesti per la nostra configurazione. Un prezzo non certo alla portata di tutti, anche se è possibile risparmiare qualche centinaio di euro cercando certe offerte e con magari 8GB di RAM di in meno.

Per il resto, è chiaro che le prestazioni offerte nel comparto grafico e nella gestione delle temperature, oltre all'ottima scelta dei materiali di un portatile con un peso inferiore ai tre chilogrammi, potrebbero far scegliere questo laptop a chi non possa tenere in casa un desktop o è spesso in movimento, ma non voglia privarsi della possibilità di giocare agli ultimi titoli in uscita.

8 /10

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marco Ballabio

Marco Ballabio

Redattore

Adepto spirituale del Pastore fin dai tempi di TGM, è sempre alla ricerca dell’ultimo pezzo per completare il suo PC definitivo. Impresa, come quella di Dylan Dog e del suo galeone, infinita.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza