Zalman ZM-M520W - recensione

Un mouse economico e compatto.

Il noto brand Zalman, famoso per la componentistica dedicata al raffreddamento PC sta iniziando a pensare di entrare nel mercato delle periferiche di controllo PC, in particolare mouse e tastiere. Fra questi spicca un mouse ottico wireless dalle dimensioni molto ridotte, lo ZM-M520W, che conferma come la casa coreana non si sia fatta intimidire da un mercato già molto affollato convinta di poter dire la propria.

Si tratta di un mouse plug and play, compatibile sia con sistemi Windows che Mac: è sufficiente inserire il ricevitore USB in una presa libera e il mouse è pronto per funzionare senza l'installazione manuale di nessun software particolare. Con qualsiasi sistema operativo di casa Microsoft non ci abbiamo avuto problemi e dopo qualche secondo per l'installazione automatica del driver e eravamo pronti a partire. Sotto OSX all'inserimento del ricevitore si apre la schermata di configurazione della tastiera, ed è sufficiente chiuderla per cominciare ad utilizzare il mouse.

Il mouse è interamente in plastica con la sezione inferiore nera opaca, mentre la parte superiore è rossa o nera lucida in base al colore scelto in fase di acquisto. Nella parte inferiore sono presenti tre pad in teflon, due superiori posti agli angoli e uno inferiore molto più ampio. Il mouse scorre bene sia su una scrivania, sia su un mousepad in tessuto.

Zalman ZM-M520W a
Le colorazioni disponibili sono due: nero e rosso lucido.

Sempre nella parte inferiore, è presente un interruttore per accendere o spegnere il sensore ottico, un AVAGO A3000 che permette una risoluzione massima di 1600 DPI. Tramite un pulsante posto sulla parte superiore fra i due tasti principali, è possibile cambiare fra i 1000 e i 1600 DPI. La frequenza di risposta del sensore è di 3000 frame al secondo.

Il mouse funziona perfettamente con entrambe le configurazioni anche se sicuramente qualche step intermedio sarebbe stato sicuramente gradito, dato che la differenza in termini di controllo fra i 1000 e i 1600 è molto elevata: una impostazione ad almeno 1200-1300 DPI avrebbe reso più fruibile il salto di sensibilità.

La caratteristica principale del M520W è sicuramente il design compatto. Questo mouse è il compagno ideale per un laptop, dato che le piccole dimensioni unite a un peso ridottissimo e al vantaggio di non avere nessun cavo da collegare lo rendono molto comodo da trasportare in borse o zaini non particolarmente capienti.

La forma semplice e simmetrica permette inoltre l'uso confortevole sia per destrimani sia per i mancini, che questa volta non sono stati dimenticati come spesso accade, complice anche il fatto di non avere tasti funzione posti sui lati come sempre più spesso troviamo su queste periferiche.

Zalman ZM-M520W b
Pur essendo un prodotto budget, la linea e le rifiniture risultano sobrie e gradevoli.

Un altro punto di forza è la durata della batteria: a seguito di una prolungata immobilità il mouse si mette autonomamente in stand-by che si può limitare ulteriormente spegnendo il mouse grazie all'interruttore presente nella parte superiore e che allunga ulteriormente la vita della batteria AA fornita all'interno della confezione.

Nello scomparto dove inserire la pila è inoltre presente una fessura dove riporre il ricevitore USB durante il trasporto: sarebbe stata meglio una soluzione a molla con blocco, dato che in caso di apertura accidentale dello sportello il ricevitore cadrà fuori ma la soluzione è comunque gradita.

Il mouse ha solamente quattro tasti, il sinistro, il destro, la rotella di scorrimento cliccabile e il tasto di cambio dei DPI: non essendo presente alcun software di personalizzazione non è possibile riassegnare le funzioni ai tasti che Zalman garantisce i tasti per almeno cinque milioni di click.

Le dimensioni del M520W sono molto contenute: 10.5 cm di lunghezza, 5.8 di larghezza e 3.1 di altezza per un peso di 515 grammi. La portata del ricevitore USB è di circa 7-8 metri, più che sufficiente ad un uso anche in un contesto da mediacenter. Il peso ridotto non piacerà a chi è abituato a mouse dal peso più elevato o personalizzabile, ma grazie all'ottimo design ergonomico, anche chi ha mani particolarmente grandi non avrà difficoltà ad impugnare comodamente il mouse.

Zalman ZM-M520W c
Il profilo basso e la lunghezza molto contenuta rendono il M520W adattissimo ai giocatori fingergrip: peccato per il sensore dal DPI limitato a 1600.

Il sensore caratterizzato da una sensibilità limitata e l'assenza di un software di gestione e personalizzazione sono le pecche maggiori di questo mouse che si vuole posizionare nel segmento budget delle periferiche di puntamento, strizzando l'occhio a chi preferisce la mobilità e il gaming casuale in cui la velocità di reazione o sensibilità molto elevate sono indispensabili. Le dimensioni lo rendono comunque adatto a un pubblico di utenti dall'impugnatura fingergrip che potrebbero trovarsi bene nell'utilizzarlo in strategici come Moba e Dota.

Il valore aggiunto dello ZM-520W è rappresentato dal prezzo assolutamente irrisorio: al momento della recensione il mouse si trova infatti sui siti dei maggiori rivenditori a circa 12€ ed è un vero e proprio affarone per chi vuole un prodotto wireless di una certa qualità spendendo il minimo indispensabile.

7 /10

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Marco Ballabio

Marco Ballabio

Redattore

Adepto spirituale del Pastore fin dai tempi di TGM, è sempre alla ricerca dell’ultimo pezzo per completare il suo PC definitivo. Impresa, come quella di Dylan Dog e del suo galeone, infinita.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGli inquietanti corridoi dei videogiochi - editoriale

Perché proviamo tanta ansia nei meandri di un corridoio di un videogioco? Il motivo è più complesso di quanto vi sareste aspettati.

Untitled Goose Game - recensione

Semplicemente, un'oca che decide di rovinare le giornate di un po' di persone a caso.

Razer Viper - recensione

Razer pensa ai mancini, e non solo.

FIFA 20 Ultimate Team (FUT 20) Web App disponibile: come accedere e sbloccare il mercato

AGGIORNAMENTO DELLE 19:00: La Web App è finalmente disponibile!

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza