Il multiplayer di Doom non č pensato per gli eSport

Secondo gli sviluppatori.

Durante una recente intervista a Gamespot, il produttore esecutivo del reboot di Doom, Marty Stratton, ha dichiarato che il comparto multiplayer del gioco non è stato sviluppato con in mente gli eSport.

"Non stiamo sviluppando Doom indirizzandolo specificatamente per gli eSport. Ci sono tantissimi momenti, anche guardando le partite alla Quakecon, tipicamente da eSport. Questo potrebbe realmente mostrare come possono nascere gli sport elettronici, ma stiamo lavorando molto su come intrattenere milioni di persone sui propri divani ogni giorno. Quindi questo è davvero il nostro obiettivo".

"Abbiamo molta esperienza con gli eSport dalla parte di Quake. Per fare le cose bene da quel punto di vista c'è bisogno di un obiettivo preciso. Posso pensare di seguire quella specifica strada quando prende piede tra le persone. Credo sia un ottimo titolo per questo, ma chi lo sa in futuro".

Doom è previsto per il 2016 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

1

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'č avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora č rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant č 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza