Ecco le ispirazioni che hanno dato vita ad Aloy, la protagonista di Horizon: Zero Dawn

Tra Sarah Connor di Terminator, Ripley di Alien e Ygritte di Game Of Thrones.

Guerrilla, in un'intervista all'Official PlayStation Magazine, ha spiegato le diverse ispirazioni che hanno portato alla nascita di Aloy, la protagonista dell'esclusiva PS4 Horizon: Zero Dawn.

Mathijs de Jonge, direttore del gioco, ha parlato recentemente dei personaggi sui cui è stata modellata Aloy:

"Sentiamo di aver creato qualcosa di veramente originale con la combinazione degli elementi, tra robot e natura e abbiamo capito di aver bisogno di un personaggio principale che fosse forte, all'altezza dell'ambientazione. Una delle direzioni che volevamo prendere era quello di unire il carattere di un personaggio come Sarah Connor di Terminator, Ripley di Alien e Ygritte di Game Of Thrones; tutti personaggi femminili molto forti. E da lì abbiamo cominciato col modellare la nostra Aloy".

Che ne pensate?

Fonte: Games Radar

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Tommaso Stio

Tommaso Stio

Redattore

Scopre il mondo dei videogiochi grazie a Nintendo e, da quel momento, non lo abbandona più. Particolarmente legato a Super Mario e Crash, continua negli anni a videogiocare, muovendosi senza meta, tra grandi produzioni e caratteristici titoli indie.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Last of Us ha venduto oltre 20 milioni di copie su PS4 e PS3

Nuovo traguardo per il gioco di Naughty Dog.

In Death Stranding la vita o la morte degli NPC dipenderà dalle scelte del giocatore

Hideo Kojima: "vogliamo davvero svelare il significato della connessione tra le persone. Come si forma, come si sviluppa".

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza