Verso la Gamescom 2015 - articolo

Tutto ciò che c'è da sapere sull'evento di Colonia.

Dopo poco più di un mese per riprenderci dall'E3, torna l'appuntamento con la Gamescom di Colonia, stavolta in anticipo rispetto al solito visto che la fiera si svolgerà dal 5 al 9 agosto (ma per la prossima edizione già è previsto il ritorno alla seconda metà del mese).

Nonostante l'importanza dell'appuntamento, stavolta non assisteremo a scontri frontali tra Microsoft e Sony, visto che quest'ultima sarà presente con degli stand ma non terrà una sua conferenza, anche perché gli annunci dell'E3 sono stati numerosi e si è optato quindi per la Game Connection di Parigi, che si terrà a fine ottobre.

I motivi d'interesse, comunque, non mancheranno. Microsoft non ha portato all'E3 Quantum Break e Scalebound proprio per tenerli da parte per l'appuntamento di Colonia, e ci sarà in mostra anche Crackdown, insieme a titoli già visti (Halo 5 e Forza MotorSport 6 in primis) ma che sicuramente non mancheranno visto l'avvicinamento alla stagione natalizia. Probabile anche che a Redmond abbiano preparato qualcosa per mostrare lo streaming tra PC e Xbox One grazie a Windows 10, reso disponibile proprio nei giorni scorsi.

Sul fronte Nintendo non sembra esserci molto da attendere: troppo presto per NX e, spiace dirlo, troppo tardi per fare qualcosa che attiri l'attenzione con Wii U. Perlomeno, sarà difficile vedere qualcosa di meno entusiasmante della presentazione vista all'E3.

Ubisoft farà provare presso i suoi stand The Division, For Honor, Assassin's Creed: Syndicate e molti altri titoli.

Per il resto, difficile dire se verrà mostrato dell'altro dei titoli presentati all'E3: in questo caso l'ago della bilancia sembra pendere verso il 'no' a causa della vicinanza dei due eventi, ma non è detto. Per fare qualche nome di sicuro richiamo, dovremmo invece vedere qualcosa di corposo di Final Fantasy 15, Bandai Namco ha annunciato che Dark Souls 3 sarà giocabile in fiera e tra le altre cose verrà presentata la nuova espansione di World of Warcraft.

Vediamo quindi cosa ci attende nei prossimi giorni, partendo dalle conferenze che come sempre potrete seguire in diretta streaming insieme a noi.

Le conferenze

Salvo aggiunte dell'ultima ora, quest'anno saranno solo tre le conferenze a cui assistere, con Microsoft ad aprire le danze il 4 agosto.

4 agosto

  • Ore 16:00 - Microsoft

5 agosto

  • Ore 10:00 - Electronic Arts
  • Ore 12:00 - Blizzard
  • Ore 19:00 - Call of Duty

6 agosto

  • Ore 19:00 - World of Warcraft - nuova espansione

Microsoft preannuncia una presenza fortissima.

I giochi

Molti publisher stanno confermando le lineup che porteranno proprio in questi giorni. Gli annunci più recenti riguardano ad esempio Mafia 3, svelato pochi giorni fa e già confermato per una presentazione completa proprio alla Gamescom.

Activision Blizzard porterà la sua fortissima lineup tra StarCraft 2: Legacy of the Void, Hearthstone e Heroes of the Storm, ma non bisogna dimenticare che mostrerà anche una nuova espansione per World of Warcraft.

Poco da far vedere per Bandai Namco, che come detto potrà contare su Dark Souls 3 in forma giocabile. Diremmo che basta e avanza. Stesso discorso per Bethesda e Fallout 4, e ovviamente per Cloud Imperium Games che è al lavoro sul solo Star Citizen.

Electronic Arts salirà come di consueto sul palco e avrà molto da far vedere: non mancheranno gli sportivi, FIFA 16 su tutti, ma sono attesi anche Mirror's Edge Catalyst, Star Wars: Battlefront e i nuovi Need for Speed e Plants vs. Zombies: Garden Warfare 2

Focus Home Interactive presenzierà con una manciata di titoli interessanti tra cui Blood Bowl 2, The Technomancer e Act of Aggression. Niente di primissimo livello, ma una lineup che si può definire sicuramente solida.

InnoGames punterà principalmente su browser game e titoli minori, mentre Konami farà affidamento su Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain e PES 2016.

Blizzard sarà presente come al solito con vari eventi a fare da cornice ai titoli in mostra sullo showfloor.

Della nutritissima lineup Microsoft abbiamo già parlato, ma vale la pena di ricordare Halo 5, Crackdown, Quantum Break e Scalebound tra gli altri. Confermata, purtroppo, l'assenza di ReCore, Phantom Dust e Sea of Thieves.

Nintendo avrà in mostra diversi titoli come il popolare Splatoon per Wii U, alcuni giochi per 3DS e degli indie insieme a giochi in arrivo nel 2015, ma niente di nuovo o inatteso a meno di improbabili sorprese.

La lineup di Nordic Games sarà molto nutrita ma molti titoli sono ancora tutti da vedere. Il publisher porterà comunque Darksiders 2 nella Deathinitive Edition per console next-gen.

Square Enix non sarà solo Final Fantasy 15, ma anche Deus Ex: Mankind Divided, Hitman e Just Cause 3, tutti titoli decisamente interessanti che i nostri inviati non mancheranno di esaminare a fondo.

Ubisoft, infine, ha presentato la propria lineup sottolineando come tutto sarà giocabile in forma hands-on, una politica apprezzabile e sempre più diffusa dopo le polemiche seguite a molti downgrade che probabilmente ha fatto suonare qualche campanello nell'industry.

Come detto, prima dell'apertura della fiera le lineup potrebbero arricchirsi ma i giochi, è il caso di dirlo, sono quasi fatti. Vi lasciamo alla lista dei titoli confermati finora, e vi diamo appuntamento a martedì 4 agosto per seguire insieme la conferenza d'apertura di Microsoft!

Ubisoft permetterà di provare, tra gli altri, The Division, For Honor e Assassin's Creed: Syndicate.

2K Games

  • Mafia 3

Activision Blizzard

  • Hearthstone: Heroes of Warcraft
  • Heroes of the Storm
  • Overwatch
  • StarCraft II: Legacy of the Void
  • World of Warcraft - nuova espansione

Bandai Namco

  • Dark Souls 3
  • Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4

Bethesda

  • Fallout 4

Cloud Imperium Games

  • Star Citizen

Daedalic Entertainment

  • AER
  • Bounty Train
  • Silence
  • Skyhill

Electronic Arts

  • FIFA 16
  • Mirror's Edge Catalyst
  • Plants Vs. Zombies: Garden Warfare 2
  • Star Wars: Battlefront
  • Need for Speed

Focus Home Interactive

  • Act of Aggression
  • Battlefleet Gothic: Armada
  • Blood Bowl 2
  • Divinity: Original Sin Enhanced Edition
  • The Technomancer

Frontier Developments

  • Elite: Dangerous

InnoGames

  • Elvenar
  • Forge of Empires
  • Tribal Wars 2

Konami

  • Metal Gear Solid V: The Phantom Pain
  • Pro Evolution Soccer 2016

Microsoft

  • Crackdown
  • Fable Legends
  • Forza MotorSport 6
  • Halo 5: Guardians
  • Quantum Break
  • Rare Replay
  • Scalebound

Nintendo

  • Chibi Robo: Zip Lash
  • FAST Racing Neo
  • Little Battlers eXperience
  • Mario Kart 8
  • Mario Tennis: Ultra Smash
  • Mighty No. 9
  • Shovel Knight: Plague of Shadows
  • Skylanders SuperChargers
  • Splatoon
  • Star Fox Zero
  • Steamworld Heist
  • Super Mario Maker
  • Super Smash Bros.
  • The Legend of Zelda: Tri Force Heroes
  • Typoman

Nordic Games

  • Darksiders 2: Deathinitive Edition
  • ELEX
  • Legend of Kay Anniversary
  • MX vs. ATV Supercross Encore
  • SpellForce 3
  • The Book of Unwritten Tales 2
  • The Guild 3

Square Enix

  • Deus Ex: Mankind Divided
  • Dragon Quest Heroes: L'albero del mondo e le radici del male
  • Final Fantasy Type-0 HD
  • Final Fantasy 15
  • Hitman
  • Just Cause 3

Ubisoft

  • Anno 2205
  • Assassin's Creed Syndicate
  • For Honor
  • Just Dance 2016
  • Rainbow Six
  • The Division

Vai ai commenti (11)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza