Gears of War 4 sarà un titolo "più cupo" rispetto agli ultimi capitoli della serie

The Coalition si ispira al primo Gears of War.

Il primo gameplay di Gears of War 4 si è dimostrato molto diverso dalle aspettative dei fan. Meno azione e più atmosfera e soprattutto niente Marcus Fenix (a meno di sorprese) come protagonista del titolo.

Rod Fergusson di The Coalition ha parlato proprio della presentazione di Gears of War 4 e delle caratteristiche del nuovo titolo in un'intervista rilasciata a IGN.

"Abbiamo sempre pensato alla presentazione come un modo per stuzzicare i fan. Le persone si aspettavano un logo e un monologo di Marcus ma volevamo andare al di là di questo. Perchè non creare una presentazione che spieghi il tono del gioco? Con Gears of War 4 abbiamo deciso di tornare a creare qualcosa di personale, intimo, cupo e misterioso, l'avere paura dell'uomo nero.

"Gears of War era un gioco di mostri e alla fine con Gears of War 4 era diventato un gioco di guerra. Le Locuste erano un esercito nemico che i giocatori sapevano come sconfiggere e i Wretches non erano più spaventosi. Vogliamo riportare quel senso di mistero, quella sensazione che qualcosa di spaventoso si stia aggirando nel buio."

Gli stessi protagonisti aiuteranno a trasmettere questa sensazione.

"JD e Kait hanno circa 25 anni e non sono stati temprati da battaglie come Marcus Fenix. Sono personaggi malleabili e l'impatto del gioco su di loro potrebbe rivelarsi fantastico."

Fergusson pare molto convinto sul futuro della serie dato che l'obiettivo è quello di innovare ma di essere allo stesso fedele al franchise senza forzare l'introduzione di troppe novità o di troppi elementi dei precedenti titoli.

Cosa pensate delle parole di Fergusson e cosa vi aspettate da Gears of War 4?

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza