Un retailer australiano ci ricorda che Metal Gear Solid V: The Phantom Pain un gioco di Hideo Kojima

Il nome del game designer  indelebile.

Nonostante gli screzi tra Hideo Kojima e Konami, sembra ormai impossibile scindere il nome del leggendario game designer dalla sua serie Metal Gear.

Dopo la rimozione del nome di Kojima (che peraltro compie 52 anni proprio oggi, 24 agosto - auguri!) dalle immagini promozionali di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, alcuni impiegati di un retailer australiano hanno deciso di rendere giustizia al game designer.

Come potete vedere dal tweet in calce, infatti, condiviso dallo stesso Kojima, gli impiegati hanno aggiunto "A Hideo Kojima Game" allo scaffale di nuove copie fisiche dell'attesissimo quinto capitolo della serie.

Avete letto la nostra recensione di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain?

Grazie, Polygon.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si pu occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza