Gears of War: Cliff Bleszinski rivela tante curiositÓ sulla serie

Tra elementi mai inseriti e ispirazioni mai realizzate.

1

Personalità eccentrica e abituata ad uscite non sempre particolarmente apprezzate o diplomatiche, Cliff Bleszinski, è il creatore di uno dei franchise più importanti per le piattaforme Xbox e di un vero e proprio punto di riferimento per il genere dei TPS.

Il buon Cliffy B. ha deciso di condividere tante curiosità sul mondo di Gears of War a partire dagli elementi mai inseriti e dalle ispirazioni che hanno portato alla creazione della serie.

  • Marcus ha gli occhi blu come omaggio a mio padre.
  • Non ho mai voluto personaggi muscolosi. Keving Lanning ha deciso per questa soluzione insieme all'AD Jerry.
  • Anya inizialmente doveva avere un seno decisamente prorompente ma chiesi a Pete di renderla meno cartoonesca.
  • Volevo un fucile con una motosega in un gioco che lanciai nel 1997, OverFiend.
  • Volevamo inserire le armi laser ma poi scegliemmo di utilizzare delle armi in stile Vietnam.
  • Molte delle ispirazioni del primo Gears derivano dalla tristezza per il fallimento del mio matrimonio e da una visita a Londra.
  • Pubbicare il primo Gears fu molto difficile. Nuova IP, nuova camera, nuova campagna, nuovo multiplayer, nuova console...Sulla carta era destinato a fallire.
  • Attraverso Maria condivisi la mia posizione su Terri Schiavo e sul diritto a morire.
  • Scegliemmo Carlos Ferro nel ruolo di Dom perchè ero stufo di sentire le voci di Speedy Gonzales nei giochi Splinter Cell, senza offesa Ubi.
  • La foto di Dom e Maria fu creata basandosi su me e la mia fidanzata.
  • Marcus fu chiamato Fenix perché persi tutto nel mio matrimonio fallito e stavo rinascendo dalle mie ceneri.
  • Il cognome originale di Dom doveva essere Glynn ma Rod vide una scatola di sigari con su scritto Santiago e decidemmo di cambiare.
  • Mad World fu la mia canzone durante il fallimento del mio matrimonio.
  • Nel singleplayer l'ultimo proiettile di ogni caricatore è il 25% più potente.
  • Ho sempre voluto un'arma in grado di rianimare a distanza ma Rod pensò che fosse un'idea stupida.

Fonte: Gamepur

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Ghost of Tsushima sta arrivando e Sony regala ai giocatori un tema dinamico per PS4

Ecco i codici per scaricare il tema e personalizzare la vostra console.

Death Stranding su PC o su PS4? 'Come ammirare un film al cinema rispetto a uno in TV'

L'art director Yoji Shinkawa parla delle feature esclusive su PC e del supporto agli schermi ultra-wide.

Skull & Bones reboot e trasformazione in gioco live service? Lo sviluppo sarebbe ripartito da zero

Con la veterana di Ubisoft, Elisabeth Pellen, a capo del progetto.

Watch Dogs Legion su PC non gira a 60fps, 1080p e settaggi ultra nemmeno con una Nvidia RTX 2080 Ti

Nella build di preview testata da Digital Foundry il gioco si Ŕ fermato a 30fps.

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza