Guild Wars 2 diventa gratuito

E avrà solo tre restrizioni per gli utenti free.

Gli sviluppatori ArenaNet hanno annunciato che Guild Wars 2 è diventato gratuito.

Non si tratta di free-to-play, stando all'intervista ai microfoni di Eurogamer.net, ed infatti non verranno introdotte microtransazioni.

In sostanza, il gioco base Guild Wars 2 sarà gratuito, mentre per ottenere l'espansione Heart of Thorns sarà necessario pagare. Ci sono solo tre restrizioni imposte sugli account gratuiti, per evitare casi di farming o spam. Infatti, gli account free avranno meno slot per i personaggi, delle restrizioni "davvero sottili" per evitare abusi dell'RMT (Real Money Trading), e potranno iniziare nuove conversazioni private con un intervallo di 30 secondi. Per accedere alla modalità World versus World (WVW) sarà necessario inoltre essere di livello 60.

ArenaNet introdurrà appena dopo l'uscita di Heart of Thorns (fissata al 23 ottobre) i raid a 10 giocatori, e saranno la "sfida definitiva del gioco". Nuovi raid continueranno ad essere introdotti in futuro.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza