Aumenteranno le sanzioni per i giocatori che abbandoneranno le partite di Rocket League a metà

Psyonix sperimenta nuove soluzioni.

I giocatori che lasceranno le partite classificate di Rocket League a metà subiranno sanzioni più pesanti.

Gli sviluppatori Psyonix stanno infatti speriementando nuovi sistemi per evitare situazioni del genere, in cui i membri di una squadra rimangono inevitabilmente svantaggiati.

La notizia arriva dal vicepresidente dello studio, Jeffrey Dunham, che ha affermato che il team è al lavoro su metodi per segnalare e punire i giocatori scorretti.

Al momento, lasciare una partita classificata significa non poter giocare per 15 minuti.

Grazie, VG247.it.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloForza Horizon 4 - Reloaded

Due anni di folli corse e salti acrobatici tra le location britanniche.

Fast & Furious Crossroads è 'il peggior gioco dell'anno'

Il titolo di Bandai Namco è stato ampiamente criticato nelle prime recensioni.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza