Guerilla Games stava pensando di sviluppare un gioco ispirato al romanzo "La Macchina del Tempo"

"Alla fine scegliemmo Horizon: Zero Dawn".

L'ottima presentazione dell'E3 di quest'anno ha immediatamente fatto capire ai possessori di PS4 che Horizon: Zero Dawn è un titolo potenzialmente molto interessante.

Per il momento le informazioni sul nuovo progetto di Guerilla Games sono tutto sommato poche ma i creatori di Killzone hanno rivelato un'interessante retroscena dello sviluppo del titolo in un'intervista concessa a IGN.

L'intervistatore ha chiesto al boss dello studio, Herman Hulst, se la software house si fosse ispirata in qualche modo al romanzo di H.G. Wells, La Macchina del Tempo. Hulst ha rivelato che in realtà il team avrebbe voluto sviluppare un gioco proprio ispirato a quell'opera.

"Stranamente H.G. Wells e La Macchina del Tempo fu uno dei possibili progetti che avevamo in mente. Tutti i membri della compagnia hanno condiviso delle possibile idee per un un nuovo gioco, una è successivamente diventata Horizon, un'altra era legata proprio alle opere di H.G. Wells. Alla fine abbiamo scelto di creare questa nuova IP"

Cosa pensate della scelta di Guerilla Games? Vi sarebbe piaciuto giocare ad un titolo ispirato a La Macchina del Tempo?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darā ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza