Need for Speed non avrà microtransazioni

E neanche DLC a pagamento.

Ghost Games ha annunciato che il reboot di Need for Speed non includerà microtransazioni.

Stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori, infatti, il titolo non avrà nemmeno DLC a pagamento, ma riceverà invece aggiornamenti e contenuti aggiuntivi gratuiti.

Inoltre, le versioni PS4 ed Xbox One del gioco saranno bloccate a 30fps. Come afferma MCV, Ghost Games ha confermato che le versioni console avranno il framerate bloccato "per assicurare che il gameplay rimanga fluido".

Nel frattempo, vi ricordiamo che Need for Speed è stato posticipato su PC per consentire agli sviluppatori di sbloccare il framerate.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza