Nintendo esclusa per la prima volta dalla classifica dei 100 migliori marchi al mondo

Microsoft sta invece al quarto posto, Sony al cinquantottesimo.

Le deludenti vendite di Wii U non hanno fatto bene a Nintendo, questo è ormai un dato di fatto, ma forse pochi potevano prevedere che la situazione si stava mettendo così male per la compagnia giapponese.

La casa di Mario, infatti, per la prima volta nella sua storia non compare nella classifica dei 100 migliori marchi al mondo. Non era mai accaduto fin dalla nascita di questa particolare Top 100 lanciata nel 2001 da Interbrand.

Microsoft, dal canto suo, può festeggiare la sua presenza in quarta posizione, ed è preceduta solo da Apple, Google e Coca-Cola. Sony, invece, deve accontentarsi del cinquantottesimo posto, segno che la situazione economica della casa di PlayStation non è molto forte, a dispetto del successo di PS4.

Nintendo deve quindi lavorare molto per cambiare la situazione attuale, e saranno senza dubbio decisivi l'accordo con DeNA per il mercato mobile e la misteriosa piattaforma NX. Cosa pensate di questa classifica?

A tal proposito, vi ricordiamo che secondo alcune voci la grande N sarebbe in procinto di annunciare il suo primo titolo mobile.

Fonte: VentureBeat

1

Vai ai commenti (25)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (25)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza