Super Mario Maker è una fucina di idee, ma qual è la qualità effettiva di queste? In seguito a una recente analisi di Ars Technica sui circa 2,2 milioni di livelli creati dagli utenti, emergono risultati piuttosto deludenti.

Come si evince dalle immagini in calce, infatti, i tipi di livelli più creati dagli utenti sono due: il genere "auto-play", di cui fanno parte i livelli che si autocompletano senza aver bisogno del controller, e quello "ultra hard", che corrisponde ai livelli di difficoltà improponibile, che a conti fatti provocano divertimento in una minuscola percentuale di giocatori (qui trovate un esempio).

All'ultimo posto troviamo la tipologia "real", che indica i livelli basati su un game design in linea con i reali platform. Che ne pensate? Voi che genere di livelli create?

Super Mario Maker è disponibile solo su Wii U.

1
2

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.