DICE: "Xbox One meno potente di PlayStation 4, le DirectX 12 non diminuiranno la differenza"

Lo dichiara il gameplay designer dello studio svedese.

Finora le discussioni riguardanti la potenza hardware di PlayStation 4 e Xbox One non sono certo mancate, e con l'avvento di Windows 10 è stata gettata ulteriore benzina sul fuoco di questo topic, in particolare sulla possibilità di ipotetici miglioramenti delle performance di sviluppo nei futuri titoli della console Microsoft, grazie all'ausilio delle nuove librerie DirectX 12.

Nonostante tutto, a raffreddare gli animi da tale prospettiva è stato il gameplay designer di DICE, Alan Kertz, affermando su Twitter che il divario tra le due macchine da gioco è netto e che nulla sarà davvero utile a colmarlo:

"La fiducia dei consumatori non potrà cambiare quello che è un dato di fatto, perché qui c'è semplicemente un cavallo inferiore. In questa generazione Xbox One risulterà sempre meno performante della sua rivale PlayStation 4, poiché quest'ultima dispone di maggiore potenza di calcolo", ha spiegato Kertz.

Ha poi continuato:

"Se guardiamo alla scorsa generazione, spremere al massimo la potenza di PlayStation 3 ha presentato problemi e non è stato facile, ma ciò non significa che la console Sony fosse meno potente dell'Xbox 360. Pensando al prossimo futuro, dubito fortemente che l'arrivo delle DirectX 12 sia utile a ridurre il gap tra PlayStation 4 e Xbox One".

Una presa di posizione piuttosto diretta. Voi cosa ne pensate? Siete d'accordo con tale argomentazione?

Fonte: GamingBolt

1

Vai ai commenti (107)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (107)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza