Un nuovo scandalo colpisce la scena eSports coreana di Starcraft 2

Alcuni giocatori sono stati arrestati e banditi a vita.

Uno scandalo ha colpito la scena eSports coreana di Starcraft 2.

Un allenatore (Gerrard) ed alcuni giocatori (tra cui YoDa) sono stati arrestati e banditi a vita dall'associazione coreana per gli eSport, KeSPA.

In sostanza, alcune partite sono state truccate tra gennaio e giugno di quest'anno, e altri individui hanno scommesso su questi match.

Si tratta di una vicenda senz'altro grave, sebbene non la prima del 2015. Un altro scandalo, anche se di natura diversa, aveva colpito a luglio la scena professionale di Counter Strike.

Fonte: VG247

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si pu˛ occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Iron Harvest- recensione

Quando i mech cambiarono il corso della storia.

As Far As The Eye - recensione

Il potere della natura in un flebile sussurro.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman Ŕ protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza