Il Season Pass di Call of Duty: Black Ops 3 non sarà disponibile su old-gen?

Verranno pubblicate mappe rivisitate dei precedenti capitoli.

Call of Duty: Black Ops 3 arriverà su Xbox 360 e PS3 senza la campagna singleplayer ma a quanto pare questa potrebbe non essere l'unica limitazione per i giocatori old-gen.

Videogamer ha, infatti, visitato la pagina dello store di Xbox dedicata al Season Pass scoprendo la seguente frase:

"Season Pass e le mappe bonuse per la modalità Zombie, The Giant, non sono disponibili per Xbox 360".

Si tratta di un caso sicuramente curioso dato che sia gli utenti della console Microsoft che quelli di PS3 potrebbero non avere la possibilità di acquistare il Season Pass. Al momento non si hanno, invece, indicazioni precise sulla possibilità di acquistare singolarmente i map pack anche se dubitiamo che Activision non renda disponibili questi DLC per i giocatori old-gen.

Per quanto riguarda i contenuti di questi map pack, Activision stessa ha confermato che verranno incluse anche mappe rivistate da vecchi capitoli del franchise, a partire da World at War e dai vecchi Black Ops.

I giocatori Xbox 360 e PS3 si troveranno di fronte ad una nuova delusione dopo l'annuncio della mancanza della campagna e di un framerate che raggiunge "solo" i 30 fps?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5 gira bene anche con il peggiore degli SSD compatibili

Digital Foundry analizza le opzioni SSD disponibili per PS5 usando Ratchet & Clank: Rift Apart

Death Stranding Director's Cut per PS5: in UK l'upgrade next-gen costa solo £5

Il passaggio alla versione PS5 next-gen di Death Stranding avrà un costo minore nel Regno Unito.

Articoli correlati...

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Lost in Random - recensione

Un mondo a sei facce con molto stile.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza