Le vendite di Assassin's Creed Syndicate sono state "chiaramente" influenzate da Unity

Ma sono in crescita per via del passaparola.

Ubisoft ha affermato che le vendite di Assassin's Creed Syndicate sono state "chiaramente" influenzate dal suo predecessore Unity.

Alan Martinez, manager di Ubisoft, lo ha ammesso ad un meeting con gli investitori, stando ad Eurogamer.net.

"Chiaramente nella prima settimana le vendite sono state influenzate da quanto successo con Assassin's Creed Unity".

Il CEO Yves Guillemot ha aggiunto: "sembra che ci troviamo di fronte alla stessa curva di vendite di Black Flag. Rispetto ad Unity, Syndicate ha avuto vendite più basse nella prima settimana, ma lo ha superato tranquillamente nella seconda settimana per via del passaparola positivo".

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si può occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Assassin's Creed Valhalla avrà un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza