Criterion ha aiutato EA nello sviluppo di Star Wars: Battlefront

C'è un po' di Burnout in Battlefront.

1

Criterion, lo studio di sviluppo celebre per aver creato la saga di titoli racing Burnout, compare nei titoli di coda di Star Wars: Battlefront.

In aggiunta lo studio ha pubblicato il seguente Tweet, che sa molto di domanda retorica:

"Quale studio di sviluppo può mai avere una tale esperienza per far sì che le speeder bikes di Battlefront trasmettano un così grande senso di velocità...?"

Non è inusuale che studi interni di EA contribuiscano allo svilippo di major release, infatti nei crediti di Battlefront compare anche Visceral Games, che ha curato lo sviluppo di Battlefield: Hardline.

Criterion è uno studio britannico che ha visto i suoi fasti ai tempi di Burnout. Recentemente vi sono alcune turbolenze interne, con i due fondatori Alex Ward e Fiona Sperry che hanno lasciato il team, ed alcuni membri che fanno avanti e indietro da Ghost Games per aiutare nello sviluppo di Need for Speed.

A proposito di Battlefront, avete dato un'occhiata all'analisi comparativa?

Grazie, Eurogamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza