1

Sony, e in particolare Sony Computer Entertainment Japan Asia, ha da poco rivelato i vincitori dei PlayStation Awards di quest'anno nelle diverse categorie.

I premi sono stati assegnati tenendo conto dei risultati dei titoli usciti tra l'1 novembre 2014 e il 31 ottobre 2015. Il Premio Platino è dedicato ai giochi che hanno raggiunto il traguardo di almeno un milione di unità distribuite mentre il Premio Gold va a quei titoli che hanno raggiunto il traguardo di 500.000 copie distribuite.

Nella categoria PlayStation Network Award vengono premiati i tre giochi che hanno venduto di più sul PS Store, l'Asia Special Award va ai titoli che hanno contribuito maggiormente al business asiatico mentre, infine, la categoria User Choice è ovviamente formata dai titoli scelti dai giocatori.

Ecco tutti i vincitori:

Platinum Prize

  • Dragon Quest Heroes: The World Tree's Woe and the Blight Below (Square Enix)
  • Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (Konami)
  • Minecraft (Mojang)

Gold Prize

  • Bloodborne (SCE)
  • God Eater 2: Rage Burst (Bandai Namco)
  • Grand Theft Auto V (Rockstar Games)
  • One Piece: Pirate Warriors 3 (Bandai Namco)
  • Yakuza 0 (Sega)

User Choice Prize

  • Bloodborne (SCE)
  • Dragon Quest Heroes: The World Tree's Woe and the Blight Below (Square Enix)
  • Grand Theft Auto V (Rockstar Games)
  • Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (Konami)
  • The Witcher 3: Wild Hunt (CD Projekt RED)

User Choice Prize Asia

  • Bloodborne (SCE)
  • Grand Theft Auto V (Rockstar Games)
  • Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (Konami)
  • The Witcher 3: Wild Hunt (CD Projekt RED)
  • Yakuza 0 (Sega)

PlayStation Network Award

  • Final Fantasy XIV Online (Square Enix)
  • Minecraft (Mojang)
  • Phantasy Star Online 2 (Sega)

Asia Special Award

  • Final Fantasy X | X-2 HD Remaster (Square Enix)
  • Grand Theft Auto V (Rockstar Games)
  • The Witcher 3: Wild Hunt (CD Projekt RED)

Cosa pensate di questi premi?

Fonte: Gematsu

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Dragon Quest Heroes: L'albero del Mondo - recensione

Da RPG ad action, il passo è breve.

Dragon Quest Heroes: L'albero del Mondo - recensione

Una conversione buona, ma non impeccabile.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - Reloaded

L'ultimo capitolo di una delle migliori saghe videoludiche, un anno e mezzo dopo.